Non sei registrato? Registrati subito cliccando QUI! E utilizza tutte le funzionalita' del sito!

Vai in Basso alla Pagina

Passa al contenuto


Bakeca.it Google
  • Ultime dal forum
Per visualizzare le 'Ultime dal forum' devi essere iscritto al forum..

Marco Carta

Lo spazio degli artisti italiani

Re: Marco Carta

Messaggiodi xello » 03/10/2008, 20:53

«Grazia mi odia ancora»
Il disco di platino Marco Carta pubblica un nuovo cd con dvd. Ringrazia i fan, sogna Sanremo e un po' di pace. Ma punta in alto con orgoglio, senza temere i suoi "nemici": «Ho ricevuto delle scuse. Ma poi parlano sempre male di me»


Immagine


Nonostante i capelli ingellati e ritti, Marco Carta non si è montato la testa: è rimasto timido, umile e disponibile. È stato il trionfatore (con qualche polemica) della settima edizione di Amici, ma non è finito presto nel dimenticatoio, come è accaduto a quasi tutti i suoi predecessori. Il 23enne cagliaritano ha sfondato con il primo album Ti rincontrerò - disco di platino dopo due mesi e mezzo e ora ben oltre quota 70.000 copie vendute -, ha riempito le piazze con i suoi concerti e le apparizioni estive a Trl su Mtv e ora ci riprova con un cd+dvd, in Concerto, da "big": 14 tracce audio e 18 brani tratti dal tour ancora in corso. Ma, sotto lo stretto controllo della famiglia e l'orgoglio della sua Sardegna, Marco punta ancora più in alto. Anche se in amore è rimasto single e i suoi "nemici" sono ancora là fuori.

Ti rincontrerò ha venduto oltre 70.000 copie in tre mesi e mezzo
Il disco di platino in realtà lo ha fatto in due mesi e mezzo. Ma mi fa ancora strano leggerlo, ma era il mio sogno. Dopo tanti anni che volevo entrare ad Amici e ogni volta non riuscivo a passare i provini (è accaduto quattro volte, ndr), una volta entrato ho pensato che il mio sogno si era realizzato e non potevo chiedere di più. Poi c'è stato il serale, poi ho vinto e ho cominciato a caricarmi ed essere più speranzoso. Ma mai avrei immaginato tanto. Speravo al massimo nel disco d'oro... e invece l'ho fatto in una settimana.

Deve essere una bella soddisfazione su quelli che guardano con sufficienza gli ex di Amici
Le persone al di fuori di Amici hanno sempre dato poco spazio a chi ci aveva partecipato. Tutti mi dicevano: "Ma quando finisce Amici, chi si ricorda di voi?". E io rispondevo che un'eccezione alla regola doveva esserci prima o poi. E volevo essere io.

La tua popolarità non accenna a diminuire: che sensazioni ti dà?
Ho un pubblico speciale. La notte mi fanno andare a letto "quasi tranquillo", che per me è molto. Perché so che mi vogliono bene e sono sicuro che il loro è un sentimento sincero.

Ma giri con la scorta?
Ma va! Vado anche a fare la spesa. Certo, invece che un'ora magari ce ne metto tre...

Ti fermano solo le ragazze?
Soprattutto le ragazze, mi saltano addosso. Ma anche le signore, forse accendo il loro spirito materno. E, a modo loro, pure i signori.

Come è cambiata la tua vita? Riesci a fare quello che facevi prima?
Riesco a fare tutto ma in quantità diverse da prima. Ci sono tanti aerei, trasmissioni, impegni e interviste, ma grosso modo non è cambiato così tanto. Sto con i miei amici quando torno in Sardegna.

Feste, grandi party, mondanità?
Ho sempre pensato che, se fossi diventato famoso, mi sarei trasformato in uno di quei mondani pazzeschi, perché ho sempre amato la vita notturna. Andavo in discoteca giovedì, venerdì e sabato, in continuazione anche se lavoravo la mattina. Ora invece mi piace il silenzio, guardare un dvd con una pizza e star tranquillo.

Una rock star al contrario, insomma. In più un gran faticare: il 16 aprile è finito Amici, il 13 giugno è uscito il tuo album, poi concerti a più non posso, ora un cd+dvd. Era più rilassante fare il parrucchiere…
Un po' sono stressato, però è così bello: è il mio sogno avverato. E quel che più appaga l'uomo è fare quello che ti piace fare.

Esce in Concerto, un cd con 14 brani e un dvd con 18 canzoni: una cosa da "grande"
Così sembra. Un po' mi spaventa la responsabilità, perché se qualcosa va molto bene, dopo ti assegnano obiettivi ancora più alti. Ora devo fare almeno lo stesso risultato di prima, almeno! E tu ti chiedi se ci riuscirai. Ma ho un bel pubblico e penso che ci riuscirò. Sono stati loro a ridarmi la gioia di vivere. Ho sempre avuto l'ansia di diventare un cantante e, mentre ancora non ci riuscivo, vedevo altri, come la Tatangelo, che ce la facevano, e soffrivo. Stavo cominciando a gettare la spugna e poi è arrivata tutta "questa roba".

Anche Mtv punta su di te, ti mette addirittura in palio per un concerto a scuola?
In sette anni di Amici nessuno era mai andato su Mtv, addirittura sul loro show più seguito, Trl. Sono il primo ma mi auguro di non essere l'ultimo.

Manca solo la Rai, magari con Sanremo: Bonolis e Festival sono confermati. Tu ci sarai?
Non lo so, chiedete a Bonolis. Io spero di andarci, mi sono proposto e stiamo decidendo che canzone mandare.

Il prossimo album sarà ancora di cover o più "tuo"?
Tutto di inediti, al massimo ci metterò una cover. Voglio dei pezzi scritti da altre persone, perché mi piace poi cantarli. E ci sono un artista maschio e uno femmina italiani che vorrei tanto che componessero per me, ma non posso ancora dire chi sono.

Fama, successo, denaro: la nuova vita ti ha portato anche l’amore? Si parla tanto di te e Susy Fucillo…
Lo dicono tutti ma non è vero! Sulle riviste c'erano delle foto di una cena dove c'erano anche altre persone (squilla il cellulare, è la zia e Marco commenta: «Mi stanno sempre tanto vicini, siamo una famiglia molto unita», ndr). Con Susy non c'è niente, anche se è una di quelle con cui ho mantenuto i contatti, oltre a Francesco.

E quella fedina d'argento all'anulare sinistro...?
Me l'ha regalata una fan, nessun fidanzamanto. Spero solo che adesso non si scopra che ne ha una anche Susy...

Ti prendono in giro per l’accento: farai mai un corso di dizione?
Sono molto migliorato. Non stando più in Sardegna un po' lo perdo. Ma ne vado molto orgoglioso e non lo voglio perdere del tutto.

Come mai non hai posato anche tu per il calendario sexy Angeli 2009?
Il bello è quando c'è da scoprire. Se è già tutto scoperto che gusto c'è? Di proposte di calendari ne ho avute parecchie, ma per adesso faccio dischi.

Il consigliere regionale della Sardegna Franco Sergio Pisano ti ha proposto per l'importante onorificenza del Sardus Pater
Non me l'hanno ancora dato, ma lo accetto volentierissimo. Voglio diventare il simbolo della Sardegna. Sono fiero del mio popolo: la Sardegna per me è il posto dove d** ha concepito il mondo. Da lì ha cominciato.

Quest'anno niente Fiorello, quindi neppure l'imitazione di Marco Carta piangente…
Ci vado io a singhiozzare! È stata una cosa grandissima.

Cosa diresti per far cambiar loro idea a quelli che ti criticano?
A chi non piaccio dico che il tempo fa ricredere. A chi non piaccio perché vuole abolirmi a tutti i costi dico che il tempo curerà ogni ferita.

Qualcuno che ha detto che non meritavi la vittoria ti ha chiesto scusa?
Ho ricevuto delle scuse. Anche da chi poi ha continuato a parlare male di me come prima.

Parli di Roberta?
Non parlo di lei. Ma neppure dico che non parlo di lei...

Dì la verità: Grazia di Michele ti odia ancora?
Odiarmi no. Sicuramente non le piaccio. E sicuramente per lei è stata una sconfitta. Dice che sono primo in classifica "per pena degli italiani". Ma in 70.000 non comprano un disco per pena.

Fonte: Libero
Avatar utente
xello
Amministratore
 
Messaggi: 2580
Iscritto il: 05/06/2008, 15:26
Località: Napoli


Re: Marco Carta

Messaggiodi xello » 07/10/2008, 11:00

Marco Carta a TvBlog: "Io e Giusy Ferreri ci stimiamo. Spero di poterla incontrare presto"


Immagine


Prima che partisse per Roma per partecipare alla prima puntata di Amici andata in onda domenica 5 ottobre nella quale ha ricevuto dalle mani di Maria De Filippi il disco di platino per il suo primo album, abbiamo rivolto nuovamente alcune domande a Marco Carta.

Reduce da “Ti Ricontrerò” che ha venduto 80.000 copie e un tour che ha avuto grande successo questa estate, Marco ha risposto su domande riguardanti Sanremo, Roberta Bonanno e tanto altro. Proprio il giorno dell’intervista è uscito il Cd-DVD “In Concerto” registrato durante il tour estivo. (Qui la nostra intervista in due parti realizzata in occasione del lancio dell’album)

Ci ritroviamo dopo la scorsa intervista in cui ti avevo incontrato prima dell’uscita del tuo primo album. Allora eri come giusto che fosse per un ragazzo che iniziava la propria carriera discografica timoroso ma sicuro di te. Oggi possiamo dire che è andata bene no?

“Avevo tanta paura è vero, ma anche tanto entusiasmo. Per fortuna è andata bene, ho lavorato tanto sul disco e i risultati si sono visti“

Hai anche affrontato il tuo primo tour che è andato molto bene tra l’altro…

“Sì, è andata benissimo. Tutte le tappe erano piene di gente ed è stata una bella esperienza anche vedere quanti apprezzassero le mie canzoni.”

Si è parlato tanto di questa tua possibile partecipazione al prossimo Festival di Sanremo condotto da Paolo Bonolis. Ci sono state anche polemiche…

“Mi piacerebbe davvero tanto, spero che la cosa si concretizzi, io ce la metterò tutta“.

Bonolis ti ha già contattato?
“Non ancora.”

A questo proposito abbiamo letto sui giornali di polemiche secondo cui i protagonisti dei reality non dovrebbero entrare nel tempio della musica che è appunto Sanremo. Si riferivano a te e anche a Giusy di X Factor. Tu che rispondi?

“Non è colpa nostra se abbiamo fatto, per quanto breve, un buon percorso di vendite. Io penso che bisogna accettare i più giovani e capire che al mondo esistono anche gli altri. Dovrebbero ricordarsi quando loro erano giovani e se allora i big si lamentarono come stanno facendo ora con noi“.

A proposito di X Factor, tu che ne pensi?

“E’ un bel programma, carino, aiuta i giovani ed è questa la cosa più importante. Penso che con Amici ci sia una rivalità sana. Tra l’altro io e Giusy non vediamo l’ora di conoscerci, non abbiamo ancora avuto modo di farlo. Però ci stimiamo, nessuno di noi ha parlato male dell’altra e spero di incontrarla presto.”

E’ uscito “In Concerto”, il dvd che racchiude il live dei concerti che hai tenuto la scorsa estate e oggi esce il nuovo singolo, “Un grande libro nuovo”. Se dovessi spiegarcelo in due parole come lo definiresti?

“Direi soprattutto positivo e fresco. Rispetto a Ti Rincontrerò, che era una canzone più sofferta, questo è più easy“.

Qual è la tappa del tour che più ti ha emozionato?

“Voglio dire innanzitutto che il dvd live è tutto girato al Teatro Romano di Cagliari. Il backstage, che tra l’altro fa morire dal ridere, è concentrato in vari luoghi: Pisa, Castelnuovo Magra, Loro e tante altre tappe. Non saprei però dire quale mi abbia emozionato di più. Tra pochi giorni ho le ultime tappe a Luras e Brescia e poi il tour sarà concluso.”

Marco Carta - In ConcertoDomani (sabato 4 ottobre ndr) tornerai sul campo di battaglia da vincitore di Amici. Rivedrai anche dopo parecchio tempo Maria: l’hai sentita in questi giorni?

“L’ho sentita un paio di settimane fa. Mi ha detto di stare tranquillo riguardo alla puntata di domani anche perchè lei sa che io sono sempre un po’ agitato. Purtroppo non è riuscita a venire a vedermi al tour perchè doveva preparare un programma (Il Ballo delle Debuttanti ndr).”

Cosa pensi del disco di Roberta Bonanno?

“Sta camminando con le sue gambe e sono contento per lei. Non ho sentito il suo disco per intero, ho ascoltato solo il singolo via radio. Non è il mio genere ma le faccio i migliori auguri“.

Ti vedremo tra un po’ a Mtv nell’evento Marco Carta@Your School. Di che si tratta?

“E’ una gara tra scuole che partecipano attraverso il sito di Mtv. Basterà aprire un gruppo dedicato a me nella community di mtv.it, taggarlo marcocarta@yourschool e tramite videocamera, o macchina digitale caricare foto, video e post dedicati alla propria scuola. La vincitrice avrà la possibilità di vedermi in concerto direttamente nell’Istituto ripreso dalle telecamere dell’emittente che poi trasmetterà online.”

Sei fidanzato?

“No, non c’è tempo in questo periodo. Sono molto impegnato ed è difficile creare un legame stabile con una persona.”

“In Concerto” cd contiene 14 brani live tra cui le quattro canzoni inedite del cd “Ti rincontrerò” (“Ti rincontrerò”, “Un grande libro nuovo”, “Per sempre” e “Anima di Nuvola”) e cover grandi successi della musica italiana e internazionale che Marco Carta ha proposto nei suoi concerti.

Questa la track- list: “Un grande libro nuovo”; “Ti rincontrerò”; “Io Amo”, “ Cielo nel cielo (medley di “Somewhere over the rainbow” e “What a wonderful world”), “La Donna Cannone”; “Quando nasce un amore”; “Per sempre”; “A chi”; “It ain’t easy”; “Ti pretendo”; “E tu”; “Anima di nuvola”; “No potho reposare”; “Destinazione paradiso”.

Il dvd (18 brani) propone le immagini del trionfale concerto tenutosi a Cagliari lo scorso 6 luglio e il back stage di alcuni live che hanno visto il cantante cagliaritano protagonista quest’estate.

Marco Carta è ancora in tour (organizzato dalla NewStep): prossima data, dopo la tappa di Luras (SS) il 6 ottobre (Piazza del comune), Brescia il 25 ottobre (Palazzetto dello Sport).

Fonte: Tvblog
Avatar utente
xello
Amministratore
 
Messaggi: 2580
Iscritto il: 05/06/2008, 15:26
Località: Napoli


Re: Marco Carta

Messaggiodi xello » 20/10/2008, 14:43

Marco Carta a Tv Sorrisi & Canzoni: "Sogno il Festival di Sanremo e l'amore. Felice per i successi di Giusy Ferreri". Decimo nella classifica Fimi


Immagine


Decimo posto con In concerto, il cd+dvd live uscito qualche giorno fa, e 58° con Ti rincontrerò, il primo album già disco di platino che sarà distribuito la prossima settimana con Tv Sorrisi & Canzoni (10,90 euro): Marco Carta può essere soddisfatto per la nuova classifica Fimi e al settimanale diretto da Alfonso Signorini racconta il suo stato d'animo e i suoi progetti.
Nel videoclip Un grande libro nuovo, girato nel borghetto medioevale di Valeggio sul Mincio (VR) con la modella brasiliana Gabriela Lucena, diretto da Gaetano Morbioli e in tv a partire da novembre, il 23enne cantante vincitore di Amici (voto: 8), sfoglia un libro magico che riporta i fatti della sua vita poco prima che accadano e anticipa l'incontro con una misteriosa ragazza. E nella vita reale? "Niente. Qua c'è persino un piccolo ponte con i lucchetti, come quello di Roma, e io manco totalmente di materia prima: nè lucchetto nè ragazza. Ma non smetto di sognare...".
Marco dichiara di non avere un'automobile ("Sono sei mesi che vengo scortato dalla mattina alla sera, non tocco mai un volante, comprarla solo per smania di fare il 'figo' sarebbe sciocco) e di sognare il Festival di Sanremo ("L'altra sera ho visto una stella cadente e ho espresso un desiderio: che chi dico io mi scriva una canzone...").
Nessuna invidia nei confronti di Giusy Ferreri ("In classifica è più in alto di me? Ma nella vita non c'è solo l'oro, anche argento e bronzo vanno bene. Sono felice dei suoi bellissimi risultati) e tanta stima per i colleghi Tiziano Ferro, Ron, Eros Ramazzotti, Sergio Cammariere, Laura Pausini ("E' un genio") e Mogol ("E' Mogol"). Oggi le critiche lo toccano di meno ("Leggerle su internet non è come venire provocati in diretta davanti a dieci milioni di telespettatori") mentre non c'è ancora la volontà di far ascoltare, nemmeno a Maria De Filippi di cui si dichiara "figlio", le canzoni che ha scritto da solo e ha nel cassetto da sette anni.

Fonte: Realityshow
Avatar utente
xello
Amministratore
 
Messaggi: 2580
Iscritto il: 05/06/2008, 15:26
Località: Napoli


Re: Marco Carta

Messaggiodi xello » 10/11/2008, 14:30

VIDEO UFFICIALE DI "UN GRANDE LIBRO NUOVO" DI MARCO CARTA:

Avatar utente
xello
Amministratore
 
Messaggi: 2580
Iscritto il: 05/06/2008, 15:26
Località: Napoli


Re: Marco Carta

Messaggiodi xello » 04/12/2008, 1:22

Marco Carta ufficiosamente è un concorrente di Sanremo 2009


La notizia arriva dal sito Le Ali Della Musica: Marco Carta è ufficialmente un concorrente del prossimo Festival di Sanremo 2009.

Per essere certi bisognerà aspettare ancora qualche giorno quando verrà dato l’annuncio ufficiale (la lista dei nomi dei cantanti che parteciperanno alla rassegna canora si avrà tra il 19 e il 20 di dicembre), ma la motivazione per cui è stata data la notizia dal presidente dell’associazione, l’annullamento del concerto di Marco, sembra dar forza alla voce.

Di seguito vi riporto il comunicato ufficiale. Per Marco e tutte le cartine, potrebbe dunque realizzarsi un sogno.

COMUNICAZIONE IMPORTANTISSIMA

Ci dispiace comunicare a tutti i fans di MARCO CARTA, che proprio oggi 01/12/2008 è stato dato l’annuncio che l’artista sarà presente al prossimo Festival di Sanremo 2009.

E poiché dovrà rimanere per tutto il mese di Dicembre 2008 in sala di registrazione, la casa discografica ha annullato tutte le date in programma fino a Marzo 2009.
Purtroppo ci sono delle regole che disciplinano il mondo dello spettacolo e in questo caso per sfortuna non ci si può appellare a nessuna cosa.
Sia l’artista che tutta la produzione si scusa con tutti coloro che aspettavano con entusiasmo questo evento, sperando che ci sia un’altra opportunità ci scusiamo con tutti voi per l’accaduto.

Fonte: mondoreality


Avatar utente
xello
Amministratore
 
Messaggi: 2580
Iscritto il: 05/06/2008, 15:26
Località: Napoli


Precedente

Torna a Indice

Torna a Artisti italiani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


forum, portale, soundtrack, hotnews, hot news, notizie, videogiochi, ps3, xbox, shop, compra, prezzi, gossip, rss, calcio, mondo, lavoro, musica, calciomercato, voti fantacalcio, probabili formazioni
Top