Non sei registrato? Registrati subito cliccando QUI! E utilizza tutte le funzionalita' del sito!

Vai in Basso alla Pagina

Passa al contenuto


Bakeca.it Google
  • Ultime dal forum
Per visualizzare le 'Ultime dal forum' devi essere iscritto al forum..

Sanremo 2009

Qui anticipazioni, testi, video ed info sul Festival della canzone italiana

Sanremo 2009

Messaggiodi xello » 26/07/2008, 13:37

Immagine


Il 59° festival della canzone italiana sarà condotto da Paolo Bonolis, già conduttore dell'edizione del 2005.

Ancora nessuna notizia sulle due vallette che affiancheranno Bonolis.

Nessuna notizia sui cantanti partecipanti.

I vincitori "big" delle scorse edizioni:

1951: Nilla Pizzi - Grazie dei fiori
1952: Nilla Pizzi - Vola colomba
1953: Carla Boni / Flo Sandon's - Viale d'autunno
1954: Giorgio Consolini / Gino Latilla - Tutte le mamme
1955: Claudio Villa / Tullio Pane - Buongiorno tristezza
1956: Franca Raimondi - Aprite le finestre
1957: Claudio Villa / Nunzio Gallo - Corde della mia chitarra
1958: Domenico Modugno / Johnny Dorelli - Nel blu dipinto di blu (Volare)
1959: Domenico Modugno / Johnny Dorelli - Piove (Ciao ciao bambina)
1960: Tony Dallara / Renato Rascel - Romantica
1961: Betty Curtis / Luciano Tajoli - Al di là
1962: Domenico Modugno / Claudio Villa - Addio... addio
1963: Tony Renis / Emilio Pericoli - Uno per tutte
1964: Gigliola Cinquetti / Patricia Carli - Non ho l'età (Per amarti)
1965: Bobby Solo / New Christy Minstrels - Se piangi se ridi
1966: Domenico Modugno / Gigliola Cinquetti - d** come ti amo
1967: Claudio Villa / Iva Zanicchi - Non pensare a me
1968: Sergio Endrigo / Roberto Carlos - Canzone per te
1969: Bobby Solo / Iva Zanicchi - Zingara
1970: Adriano Celentano / Claudia Mori - Chi non lavora non fa l'amore
1971: Nada / Nicola Di Bari - Il cuore è uno zingaro
1972: Nicola Di Bari - I giorni dell'arcobaleno
1973: Peppino Di Capri - Un grande amore e niente più
1974: Iva Zanicchi - Ciao cara come stai?
1975: Gilda - Ragazza del sud
1976: Peppino Di Capri - Non lo faccio più
1977: Homo Sapiens - Bella da morire
1978: Matia Bazar - ...E dirsi ciao!
1979: Mino Vergnaghi - Amare
1980: Toto Cutugno - Solo noi
1981: Alice - Per Elisa
1982: Riccardo Fogli - Storie di tutti i giorni
1983: Tiziana Rivale - Sarà quel che sarà
1984: Al Bano e Romina Power - Ci sarà
1985: Ricchi e Poveri - Se m'innamoro
1986: Eros Ramazzotti - Adesso tu
1987: Gianni Morandi, Enrico Ruggeri e Umberto Tozzi - Si può dare di più
1988: Massimo Ranieri - Perdere l'amore
1989: Anna Oxa / Fausto Leali - Ti lascerò
1990: Pooh - Uomini soli
1991: Riccardo Cocciante - Se stiamo insieme
1992: Luca Barbarossa - Portami a ballare
1993: Enrico Ruggeri - Mistero
1994: Aleandro Baldi - Passerà
1995: Giorgia - Come saprei
1996: Ron - Vorrei incontrarti fra cent'anni
1997: Jalisse - Fiumi di parole
1998: Annalisa Minetti - Senza te o con te
1999: Anna Oxa - Senza pietà
2000: Piccola Orchestra Avion Travel - Sentimento
2001: Elisa - Luce (Tramonti a nord est)
2002: Matia Bazar - Messaggio d'amore
2003: Alexia - Per dire di no
2004: Marco Masini - L'uomo volante
2005: Francesco Renga - Angelo
2006: Povia - Vorrei avere il becco
2007: Simone Cristicchi - Ti regalerò una rosa
2008: Giò Di Tonno e Lola Ponce - Colpo di fulmine

I vincitori "giovani" delle scorse edizioni:

1984: Eros Ramazzotti - Terra promessa
1985: Cinzia Corrado - Niente di più
1986: Lena Biolcati - Grande grande amore
1987: Michele Zarrillo - La notte dei pensieri
1988: Future - Canta con noi
1989: Mietta - Canzoni
1990: Marco Masini - Disperato
1991: Paolo Vallesi - Le persone inutili
1992: Aleandro Baldi e Francesca Alotta - Non amarmi
1993: Laura Pausini - La solitudine
1994: Andrea Bocelli - Il mare calmo della sera
1995: Neri per Caso - Le ragazze
1996: Syria - Non ci sto
1997: Paola e Chiara - Amici come prima
1998: Annalisa Minetti - Senza te o con te
1999: Alex Britti - Oggi sono io
2000: Jenny B - Semplice sai
2001: Gazosa - Stai con me (Forever)
2002: Anna Tatangelo - Doppiamente fragili
2003: Dolcenera - Siamo tutti là fuori
2005: Laura Bono - Non credo nei miracoli
2006: Riccardo Maffoni - Sole negli occhi
2007: Fabrizio Moro - Pensa
2008: Sonohra - L'amore

Il video di "Colpo di fulmine"- Lola Ponce e Giò di Tonno, vincitori dell'ultima edizione del Festival:



Il video di "L'amore"- Sonorha, vincitori della sezione Giovani dell'ultima edizione del Festival:

Avatar utente
xello
Amministratore
 
Messaggi: 2580
Iscritto il: 05/06/2008, 15:26
Località: Napoli


Re: Aspettando Sanremo 2009

Messaggiodi xello » 28/07/2008, 14:22

Resta in alto mare l'accordo tra la Rai e il Comune di Sanremo per il rinnovo della convenzione per il Festival e per i cosiddetti 'oneri accessori', ossia le altre serate tv di altri programmi, riprese di manifestazioni e dirette varie. Ad oggi non si sa quando ci sarà il prossimo Festival, né per le cinque serate ufficialmente c'é un posto nel palinsesto di Raiuno.
"Le due proposte non sono affatto convergenti - ha detto il direttore di Raiuno Fabrizio Del Noce - e ci avviciniamo alla scadenza dei tempi tecnici". C'é preoccupazione per la situazione e speranza per un accordo al quale in Rai sta lavorando innanzitutto il capostruttura di Raiuno Giampiero Raveggi, ma resta l'allarme.
"All'ultima riunione del consiglio d'amministrazione il 6 agosto - aggiunge il direttore Del Noce - contiamo di portare all'esame dei consigliere la stesura definitiva dell'accordo da varare per realizzare il Festival. E' una data sulla quale non si può prescindere altrimenti tutto rischia di saltare e anche il Comune di Sanremo se ne deve rendere conto".
Sembra impossibile credere ad una stagione tv senza il Festival di Sanremo ed esempi in passato di Festival montati su in poco tempo non mancano - quello di Tony Renis e Simona Ventura (voto: 7) con lo sciopero di alcune case discografiche, per fare un esempio - ma certo che dopo il crollo degli ascolti del Festival 2008 mettere nel conto anche la fretta certo non gioca a favore nè rende felice il probabile conduttore Paolo Bonolis (7). Il quale, avendo soltanto questa manifestazione a cui dedicarsi nei prossimi mesi, non può permettersi passi falsi o scelte precipitose.

Fonte: Realityshow
Avatar utente
xello
Amministratore
 
Messaggi: 2580
Iscritto il: 05/06/2008, 15:26
Località: Napoli


Re: Aspettando Sanremo 2009

Messaggiodi xello » 01/08/2008, 17:17

Rai Fiction, il nuovo direttore è Del Noce che ora deve risolvere la questione-Festival di Sanremo

Immagine


Il consiglio di amministrazione della Rai ha approvato il trasferimento di Agostino Saccà dalla direzione di Rai Fiction alla Direzione Commerciale. Con quattro voti a favore e uno contrario il Cda ha approvato la proposta del direttore generale Claudio Cappon. Il nuovo direttore di Rai Fiction è Fabrizio Del Noce, che mantiene (ma probabilmente solo fino a settembre) la direzione ad interim di Raiuno.
Risolto questo problema, che rischiava di paralizzare firme di contratti e progettazione di nuove serie televisive, per la Rai resta la spinosa questione del Festival di Sanremo. Come riportato da Il Giornale, per rinnovare la convenzione che (come sempre) regola la manifestazione, la Rai e la giunta del sindaco Claudio Borea avevano iniziato a trattare in modo informale all'inizio di luglio e l'accordo sembrava dietro l'angolo. Poi però le parti si sono ritrovate molto lontane e sono iniziate le sciabolate reciproche. In sostanza, il Comune chiede un accordo quinquennale per una cifra compresa tra gli 8,3 e gli 8,8 milioni di euro indicizzati, oltre a una serie di corollari come i 100 spot per la promozione della città e i 50 per il lancio di Sanremolab (posticipata al 14 agosto la scadenza delle iscrizioni) e ancora la fissazione delle date della messa in onda del Festival fino al 2013.
La Rai invece replica con la volontà di ridurre notevolmente i costi (si dice del trenta per cento) e di cancellare il Dopofestival. Perché? Perché non piace a Paolo Bonolis (voto: 7) e, secondo Del Noce, allungherebbe troppo i tempi televisivi dell'evento. Però lo show del dopo gara è ritenuto intoccabile dall'amministrazione comunale e dalla direzione del Casinò che lo ospita da decenni. Molti, però, ricorderanno che il Dopofestival già non ci fu nella precedente edizione del Festival affidata a Bonolis e in quel caso nessuno battè ciglio.
Il direttore generale della Rai Claudio Cappon ha scritto a Borea spiegando che "l'inatteso e mutato atteggiamento di chiusura" del Comune potrebbe "pregiudicare seriamente la tempistica d'avvio della fase realizzativa del prossimo Festival". L'altro giorno, il 28, il sindaco ha risposto, sempre via lettera, manifestando "l'intendimento di collaborare fattivamente" e sollecitando "un incontro urgente. In ogni caso, l'accordo dovrebbe raggiungersi entro pochi giorni in modo da sottoporre al pericolante cda Rai una bozza di convenzione prima che scatti inesorabile la pausa estiva (6 agosto) e i tempi si allunghino a dismisura. D'altronde, anche se il Festival va in scena alla fine di febbraio, è un evento che richiede mesi di preparazione e, quantomeno, una certezza amministrativa e burocratica di cui ora non c'è manco l'ombra. E Bonolis, che l'anno prossimo ha solo quest'impegno televisivo, "trema".

Fonte: Realityshow
Avatar utente
xello
Amministratore
 
Messaggi: 2580
Iscritto il: 05/06/2008, 15:26
Località: Napoli


Re: Aspettando Sanremo 2009

Messaggiodi xello » 07/08/2008, 14:26

Immagine


Il Festival di Sanremo potrebbe davvero saltare un giro come è accaduto per il Festivalbar. Le notizie delle ultime ore sono tutt'altro che incoraggianti e denotano un braccio di ferro tra Rai e Comune di Sanremo che rischia di causare due "vittime": la manifestazione musicale e Paolo Bonolis (voto: 7) che l'anno prossimo avrebbe condotto solo questa trasmissione.
Rispetto al precedente post c'è da registrare il nuovo allarme del direttore generale, Claudio Cappon, che è tornato alla carica dopo che una prima missiva spedita al sindaco della cittadina ligure era caduta nel vuoto. Nella storia del Festival ci sono già state edizioni organizzate all'ultimo minuto, ma mai così in ritardo (soprattutto per il progetto e il regolamento). La volontà della Rai, sostiene il dg, è di continuare a puntare sulla città dei fiori, ma la controproposta dell'amministrazione è troppo costosa e non garantisce il rilancio della kermesse, dopo la crisi dell'anno scorso.
"Vogliamo raggiungere una soluzione condivisa - replica il primo cittadino Claudio Borea, che si trova fuori Sanremo e dice di non avere ancora letto la lettera - sui punti fondamentali siamo disponibili a un accordo". In discussione c'è la durata della convenzione, che l'azienda vorrebbe prolungare di tre anni e il Comune di cinque (come quella attuale, che scade il 31 dicembre) e i finanziamenti. Viale Mazzini spende al momento 35 milioni spalmati in tre anni e vuole ridurre i costi, soprattutto degli eventi secondari. A cominciare dal Dopofestival, che la Rai preferirebbe "non avere l'obbligo di fare", secondo le parole usate dal direttore di Raiuno Fabrizio Del Noce.
Chi non si meraviglia del braccio di ferro in atto è Enzo Mazza, presidente della Fimi, la Federazione dell'industria musicale: "Anche la Rai - dice - si sta rendendo conto che il Festival è un evento molto costoso e che non si può dare alla città di Sanremo questa quantità di denaro per un evento che ha il destino segnato". Difficile dargli torto.

Fonte: Realityshow
Avatar utente
xello
Amministratore
 
Messaggi: 2580
Iscritto il: 05/06/2008, 15:26
Località: Napoli


Re: Aspettando Sanremo 2009

Messaggiodi xello » 08/08/2008, 10:58

Sanremo 2009 - La fumata bianca è vicina. Con Bonolis come conduttore. E il dopofestival?
E’ notizia di poche ore fa (Ansa): l’accordo fra la RAI e il Comune di San Remo per le prossime due edizioni del Festival della Canzone italiana sarebbe finalmente vicino.


Immagine


Appena due giorni fa Claudio Cappon - dopo la lettera al sindaco - aveva lanciato il suo ultimatum, il cui succo era: o si chiude l’intesa, o il Festival salta. Nella serata di giovedì arrivano i primi segnali di schiarita proprio da parte del sindaco Claudio Borea. Ecco le sue dichiarazioni, riportate da Riviera 24:

Il marchio del Festival deve rimanere di proprieta’ del Comune di Sanremo, ma su tutto il resto, sembrano esserci le premesse, qualora ci sia anche la volonta’, per una conclusione positiva della trattativa e per il rilancio alla grande del Festival di Sanremo.
Ho ribadito a Cappon la nostra disponibilità a trovare un’intesa, nell’interesse di entrambe le parti e su più punti della convenzione ci siamo resi disponibili a soddisfare molte richieste della Rai.

Il prossimo Festival di Sanremo 2009 è dunque vicino, nonostante da più parti si levassero requiem funebri - anche qui, perché farne mistero? -. Il conduttore? Ma Paolo Bonolis, ovviamente. E il Dopofestival?

E’ l’assessore alla Promozione Turistica e alle Manifestazioni nella città di Sanremo Igor Varnero a parlarne, al Velino, non escludendo possibilità alternative:

La Rai ha sempre collegato il festival a un’altra manifestazione ospitata al Casinò. È stato il ‘Dopofestival’, ma anche ‘Affari tuoi’ con Paolo Bonolis. Il format da farsi al Casinò e che accompagnerà il festival, prima, dopo o durante, non sta a noi deciderlo.

E sempre Varnero, rilascia dichiarazioni da chi vuole togliersi qualche soddisfazione:

Il fatto che la trattativa con la Rai abbia tanta centralità sui media vuol dire che il festival è importante nel panorama musicale e televisivo del Paese.

Il Comune sarebbe disposto a rinunciare alla richiesta di rinnovo della convenzione con il servizio pubblico per 5 anni, per scendere a 3, e la richiesta per l’intero periodo sarebbe di 9 milioni di euro. Da parte sua, la RAI apprezza ed è pronta a chiudere sulla base delle proprie proposte.

Il braccio di ferro durerà ancora qualche giorno, ma siamo pronti a scommettere, dunque, che fra qualche mese saremo qui a commentare il nuovo Festival di Paolo Bonolis. Che andrà bene. E che, fatto in fretta e furia, susciterà grandi acclamazioni.

Fonte: Tvblog
Avatar utente
xello
Amministratore
 
Messaggi: 2580
Iscritto il: 05/06/2008, 15:26
Località: Napoli


Re: Aspettando Sanremo 2009

Messaggiodi xello » 11/09/2008, 21:02

Festival di Sanremo, c'è l'accordo tra Rai e Comune. Condurrà Bonolis, aumentano le chance per Marco Carta e Giusy Ferreri

Immagine


E' stato il sito internet di Tv Sorrisi & Canzoni a dare per primo la notizia: "Dopo una lunga e difficile trattativa, la Rai e il Comune di Sanremo hanno siglato questa mattina la nuova convenzione sul Festival di Sanremo. La convenzione avrà durata minore (tre anni invece di cinque), permettendo così alla Rai di risparmiare. Il conduttore dell'edizione 2009 sarà Paolo Bonolis (voto: 7).
L'accordo, giunto alla fine dell'incontro tra Claudio Cappon, direttore generale della Rai, e Claudio Borea, sindaco della città ligure, chiude una lunga fase di incertezza che sembrava potesse portare alla cancellazione del prossimo Festival della canzone italiana. Ora, invece, la macchina organizzativa può mettersi in moto, seppure con qualche settimana di ritardo".
E il direttore di Raiuno, Fabrizio Del Noce, ha confermato: "Il Festival di Sanremo si farà. Sono appena uscito dall'incontro con i rappresentanti del Comune di Sanremo. L'incontro è andato bene e ora la convenzione deve essere approvata dal cda della Rai e dal Comune di Sanremo. Quello che posso dirvi per il momento è che il Festival si farà e con Bonolis".
A questo punto per due beniamini del pubblico come Marco Carta, trionfatore dell'ultima edizione di Amici di Maria De Filippi (8) e disco di platino per Ti rincontrerò, e Giusy Ferreri, seconda classificata a X Factor (7) e per dieci settimane di seguito in vetta alle classifiche con il cd Non ti scordar mai di me, aumentano le possibilità di far parte del cast. Tra Bonolis e Maria De Filippi (8), infatti, è riscoppiata la "pax" televisiva e Marco è stato ospite de Il senso della vita (7) e piace molto alla figlia del conduttore. La Ferreri, invece, sarebbe favorita dall'aver sfondato dopo aver partecipato ad un programma Rai. Anche Franco Califano si autocandida: "Se Paolo Bonolis mi chiederà di partecipare a Sanremo, potrei farlo. Ho un paio di canzoni pronte".

Fonte: Realityshow
Avatar utente
xello
Amministratore
 
Messaggi: 2580
Iscritto il: 05/06/2008, 15:26
Località: Napoli


Re: Aspettando Sanremo 2009

Messaggiodi xello » 28/09/2008, 17:34

Festival di Sanremo, Bonolis lo anticipa a metà febbraio per non avere "fastidi" dal calcio. Ripristinata l'eliminazione tra i Big


Prime scelte di Paolo Bonolis in qualità di direttore artistico del prossimo Festival di Sanremo, di cui sarà anche conduttore. Le anticipa Tv Sorrisi & Canzoni, in edicola lunedì: si apre martedì 17 febbraio, in anticipo di due settimane rispetto alle precedenti edizioni, in modo da evitare la contemporaneità infrasettimanale con la Champions League.
Come previsto sarà ripristinata la gara fra i Big, che Bonolis aveva già rispolverato, con eliminazione in diretta, nell'edizione da lui condotta nel 2005. In questo modo l'attenzione resterà alta fino alla fine di ogni serata quando saranno comunicate le classifiche parziali e sarà indicato di volta in volta chi dovrà abbandonare la competizione canora.
Confermate le cinque serate volute dal comune di Sanremo, mentre la Rai aveva, senza successo, proposto di ridurle. Gran finale, quindi, sabato 21 febbraio con nessun rischio di incrociare (dalle 20.30 alle 22.15) gare di serie A particolarmente interessanti e in grado di intercettare, dunque, una grossa fetta di pubblico appassionato di calcio.
Nei giorni scorsi l'ex modella e conduttrice Debora Salvalaggio (6) ha rivelato un suo desiderio: "Mi piacerebbe lavorare con Paolo Bonolis, magari per il Festival di Sanremo. Che visibilità che avrei", ha dichiarato dalle pagine del settimanale Tu. Ma è probabile che Bonolis, come tre anni fa, scelga di affidarsi ad una grande donna dello spettacolo e ad una giovane quasi sconosciuta.

Fonte: Realityshow
Avatar utente
xello
Amministratore
 
Messaggi: 2580
Iscritto il: 05/06/2008, 15:26
Località: Napoli


Re: Aspettando Sanremo 2009

Messaggiodi xello » 16/10/2008, 10:23

Festival di Sanremo, prime indiscrezioni sui cantanti (compresi Marco Carta e Giusy Ferreri) ma manca ancora l'accordo Rai-Comune

Immagine


I Nomadi, Francesco Renga, Marco Carta, vincitore della scorsa edizione di Amici (voto: 8), e Giusy Ferreri, seconda classificata a X Factor (7) e da venerdì on air con il nuovo singolo Novembre: negli ultimi giorni erano dati tra i probabili cantanti della prossima edizione del Festival di Sanremo. Indiscrezioni senz'altro credibili. Ma c'è un però. Che riguarda la stessa manifestazione canora. Ad oggi, infatti, non è ancora stato firmato l'accordo economico e artistico fra la Rai e l'amministrazione della Città dei fiori.
Come riportato da Il Messaggero la questione che sta bloccando la conclusione delle trattive è marginale. Riguarda l'utilizzo del Casinò come luogo di promozione che i sanremesi vorrebbero inserire nel contratto, mentre la Rai non intende impegnarsi. Fatto sta che la bozza di contratto è stata rimandata indietro alla Rai per tre volte. E a contribuire al clima di incertezza c'è il fatto che la giunta sanremese è in via di scadenza mentre a viale Mazzini il balletto delle poltrone è in atto da tempo senza accenni di concretizzazione.
Non avere nero su bianco significa dover restare sul vago, contattare gli artisti e fermarsi alle promesse (e c'è da fare accettare ai Big l'idea di un Festival ad ostacoli con la reintroduzione dell'eliminazione diretta), lavorare solo sotto traccia, come il designato conduttore Paolo Bonolis (7) - che non può ancora firmare il contratto - sta effettivamente facendo da settimane.
Una settimana fa il direttore di Raiuno Fabrizio Del Noce ha detto: "C'è un accordo verbale che quanto si deve tradurre in un accordo scritto altrimenti Sanremo non si può fare". Difficile che la manifestazione canora possa saltare ma tutto questo ritardo potrebbe nuocere seriamente. Tanto più che la data di inizio è stata anticipata di un paio di settimane (al 17 febbraio).

Fonte: Realityshow
Avatar utente
xello
Amministratore
 
Messaggi: 2580
Iscritto il: 05/06/2008, 15:26
Località: Napoli


Re: Aspettando Sanremo 2009

Messaggiodi xello » 21/10/2008, 14:06

L'assessore Varnero: "Il Festival di Sanremo si farà". Forse Porta a porta e non Affari tuoi in onda dal Casinò


"L'accordo tra Rai e Comune di Sanremo c'è. È stato raggiunto la scorsa settimana. Ora parte l'iter burocratico che credo interesserà due/tre settimane": parla così a Il Velino Igor Varnero, assessore promozione turistica e manifestazioni della città di Sanremo. Dunque la manifestazione canora andrà regolarmente in onda a metà febbraio.
Manca solo il sigillo "formale" del cda Rai (che si riunirà mercoledì prossimo) e del Consiglio Comunale di Sanremo. "Il Comune cede alla Rai i diritti per l'utilizzo del marchio Sanremo - dichiara Varnero - La convezione sarà di tre anni per un valore di 27 milioni di euro. Un quarto di questa cifra sarà utilizzato dalla Rai per esigenze logistiche".
Il Festival, dunque, sarà di cinque serate, con la direzione artistica di Paolo Bonolis (voto: 7) e la Rai garantirà altre dodici prime serate da Sanremo (sicuramente Ti lascio una canzone, gli Oscar della Tv e qualche altro Speciale ad hoc): quindi si tratta di ben 27 prime serate in tre anni dalla città ligure, che potrà così contare su un'adeguata promozione turistica.
E il Dopofestival? "Non ci sarà - conferma Varnero - ma la Rai utilizzerà il teatro dell'Opera del Casinò per un altro programma dell'ammiraglia nelle serate del Festival. Paolo Bonolis si vuole contenere nei tempi di durata delle serate". Si tratta di una seconda serata, forse Porta a porta, e non più Affari tuoi (6) come nella scorsa edizione targata Bonolis? "Questo lo deve chiedere a Viale Mazzini, certo che la presenza della Rai qui nei giorni del Festival sarà notevole. Noi abbiamo un'ottima vetrina col Festival, garantita anche dai nostri direttori che faranno parte dell'orchestra e dai nostri fiori che saranno parte integrante della scenografia sul palco".

Fonte: Realityshow
Avatar utente
xello
Amministratore
 
Messaggi: 2580
Iscritto il: 05/06/2008, 15:26
Località: Napoli


Re: Aspettando Sanremo 2009

Messaggiodi xello » 23/10/2008, 10:36

Il Festival di Sanremo si svolgerà regolarmente a metà febbraio: ecco i termini dell'accordo Rai-Comune e le novità apportate da Paolo Bonolis

Immagine


La notizia, nell'aria negli ultimi giorni e anticipata dall'assessore Varnero è ora ufficiale: il Festival di Sanremo si farà regolarmente. Il nome del conduttore Paolo Bonolis (voto: 7), che presto apporrà la firma sul contratto, è stato ufficializzato in CdA, nel corso dell'audizione del vicedirettore generale Giancarlo Leone, del direttore di Raiuno Fabrizio Del Noce e del direttore delle Risorse Tv Lorenza Lei.
A quanto si apprende dalle agenzie di stampa, per l'ex re di Affari tuoi (6) verrebbero adottati parametri in linea con quelli garantiti a Pippo Baudo (7) come conduttore e direttore artistico del Festival nelle ultime due edizioni, per un compenso che si aggirerebbe su 1 milione di euro. In Consiglio si è parlato anche dell'anticipo delle date del festival, cinque serate consecutive dal 17 al 21 febbraio, nonostante la resistenza degli albergatori della città dei fiori, per evitare la concomitanza con gli impegni della Nazionale di calcio e quindi interruzioni infrasettimanali, e soprattutto della formula innovativa alla quale Bonolis sta lavorando con il suo team per rendere l'evento più accattivante, puntando sull'agonismo oltre che sullo spettacolo musicale vero e proprio.
E' confermata la reintroduzione della gara tra i Big, già voluta dal conduttore nell'edizione 2005, con meccanismi di eliminazione in diretta ma anche di ripescaggio dei cantanti, che potranno quindi rientrare in competizione. A differenza dell'ultima edizione targata Bonolis, però, gli artisti, Campioni e Giovani, non saranno suddivisi in categorie.
Quanto alla valorizzazione del Casinò la Rai è pronta ad assumersi quest'impegno, ma senza vincolarlo a specifiche produzioni come il Dopofestival, che non ci sarà. Più in generale, sono stati perfezionati anche alcuni dettagli relativi ai servizi che Sanremo rende alla Rai in termini di beni primari e location. Restano confermati rispetto alla precedente bozza di accordo la durata della convenzione, ridotta da cinque a tre anni, e il valore economico da circa 9 milioni di euro all'anno, cifra rimasta intatta rispetto agli accordi precedenti. Si riduce inoltre il numero delle manifestazioni collaterali che la Rai deve realizzare a Sanremo: dovrebbero essere almeno 12, con un minimo annuale di 3, un taglio che consentirebbe a Viale Mazzini un risparmio da 3-4 milioni all'anno. Resta al Comune la prerogativa di scegliere lo sponsor istituzionale della manifestazione: è confermata la Regione Liguria.

Fonte: Realityshow


Avatar utente
xello
Amministratore
 
Messaggi: 2580
Iscritto il: 05/06/2008, 15:26
Località: Napoli


Prossimo

Torna a Indice

Torna a Festival di Sanremo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


forum, portale, soundtrack, hotnews, hot news, notizie, videogiochi, ps3, xbox, shop, compra, prezzi, gossip, rss, calcio, mondo, lavoro, musica, calciomercato, voti fantacalcio, probabili formazioni
Top