Hot-News.it

il portale hot con notizie da tutto il mondo!

Scegli Lingua : Hot-News.it in italiano Hot-News.it in inglese Hot-News.it in spagnolo Hot-News.it in francese Hot-News.it in tedesco Hot-News.it in giapponese Hot-News.it in arabo
Login With Facebook
Martedi
Apr 20
Messaggio
Hot-News.it Arte&Cultura&Viaggi Letteratura Ma se divento famosa, poi mi presentano Fassbender?
28
Ott
2014

Ma se divento famosa, poi mi presentano Fassbender?




Ma se divento famosa, poi mi presentano Fassbender? Pubblicato il 28/10/14 | da Cesare Paris È uscito il nuovo libro di Ilaria Mainardi: un attentato dinamitardo letterario che farà parlare molto di

La Hot News

se. Spesso il termine autore viene assegnato con troppa leggerezza. Anche a scrittori che non lo meritano. Stavolta, invece, non possiamo esimerci dal definire autrice Ilaria Mainardi, una giovane pisana che ha nel proprio DNA il gene della scrittura e che con “Ma se divento famosa, poi mi presentano Fassbender?” ha dimostrato l’esatto significato del verbo scrivere. Un’opera inconsueta, capace di affrontare con sarcasmo, ironia, satira e - perché no? - un pizzico di malinconica e lucida follia temi scomodi e, per questo, invisi al grande pubblico. Ilaria Mainardi ci parla della sua vita, del suo amore per il cinema, della sua convivenza con l’anoressia e lo fa senza remore, utilizzando il linguaggio dissacrante e corrosivo proprio della Toscana, quella stessa Toscana che ha dato i Natali alle zingarate monicelliane (i primi due capitoli di “Amici miei”) ed ai contagiosi calembour linguistici del primo Benigni (“Berlinguer ti voglio bene” su tutti). Scandito attraverso i divertentissimi e surreali dialoghi che l’autrice instaura con il nonno, inframmezzato da intermezzi in cui trovano spazio accenni politici e sociologici, il volume chiude la sua tragicomica narrazione con le sedute piscologiche che la giovane scrittrice ha intavolato con la psicologa, volte a comprendere le cause che l’hanno portata all’anoressia. Un libro che riesce a parlarci dei nostri giorni più di qualsiasi trattato sociologico e che, attraverso un linguaggio duro, sferzante ma mai volgare, dice la sua su molti dei mali che affliggono questo inizio secolo. Pubblicato da Bibliotheka Edizioni, “Ma se divento famosa, poi mi presentano Fassbender?” è uno di quei libri da scoprire lentamente, assaporando ogni pagina, e scoprire quanto il detto: “una risata vi seppellirà” sia, ancora oggi, attualissimo. Link: Il libro più corrosivo dell’anno è tra noi!

[...Leggi Tutto]

 
 

Novita'  Vuoi Commentare l'Articolo? Accedi al portale o se non hai il login Registrati


Ogni opinione espressa in questi commenti e' unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilita' civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Hot-News.it manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

Sconti e Offerte

Risparmi, Sconti, OfferteVuoi risparmiare sui tuoi acquisti? Offerte, Sconti, Codici Sconto, LastMinute e tanto altro ancora solo per te!

Ads

Le HOT News!

 

Vuoi Guadagnare e fare Affari!?

 Vuoi guadagnare e fare affari con internet?! Scopri come ogni giorno puoi, con soli 5 mi...

 

Dediche d'Amore

Dedica al tuo Lui o alla tua Lei parole d'amore...Hot-News.it pubblicherà la tua dedica ...

 

Dì la tua! Pubblica un tuo articolo!

Diventa reporter di Hot-News.it! E' facilissimo! 2 secondi e potrai veder i tuoi articoli ...

Chi è Online

Visitatori Online  5536 visitatori online

Statistiche Visitatori

mod_vvisit_counterOggi5686
mod_vvisit_counterQuesto mese119005
mod_vvisit_counterTotale19291217


forum, portale, soundtrack, hotnews, hot news, notizie, videogiochi, ps3, xbox, shop, compra, prezzi, gossip, donna, rss, calcio, mondo, lavoro, musica, calciomercato, voti fantacalcio, probabili formazioni, uomini e donne, amici, maria de filippi