Hot-News.it

il portale hot con notizie da tutto il mondo!

Scegli Lingua : Hot-News.it in italiano Hot-News.it in inglese Hot-News.it in spagnolo Hot-News.it in francese Hot-News.it in tedesco Hot-News.it in giapponese Hot-News.it in arabo
Login With Facebook
Venerdi
Nov 22
Messaggio
Hot-News.it Arte&Cultura&Viaggi Letteratura Luigi Pirandello e il teatro del primo Novecento
12
Mar
2011

Luigi Pirandello e il teatro del primo Novecento




Luigi Pirandello nacque il 28 Giugno 1867 nella villa Caos, nei pressi di Girgenti.
Compiuti gli studi liceali a Palermo, si iscrisse all'università della stessa città, quindi alla Facoltà di lettere dell'università di Roma e si laureò in filologia romanza. Luigi Pirandello  e il teatro del primo Novecento Deciso a dedicarsi alla letteratura si stabilì a Roma e scrisse il suo primo romanzo (L'esclusa); Intanto collaborava variamente a riviste e scriveva novelle.
Si sposò e dal matrimonio nacquero tre figli. Il primo periodo di vita familiare fu abbastanza sereno, anche se il rapporto con Antonietta fu vissuto con una distanza carica di disagio psicologico.
In quegli anni si ebbero anche i suoi primi tentativi di scrittura teatrale e nel 1897 intraprese la carriera di professore universitario.
Nel 1903 la famiglia Pirandello subì un grave dissesto economico, per l'allagamento di una miniera che fece perdere tutto il capitale investito dal padre, tra cui la stessa dote di Antonietta: la notizia causò nella donna una gravissima crisi, che compromise definitivamente il suo equilibrio psichico. Venute meno le rendite familiari, Luigi intensificò la collaborazione a giornali e riviste.
Nonostante i suoi sempre più numerosi viaggi all'estero, Pirandello mantenne stretti rapporti con la cultura ufficiale e fu chiamato a far parte dell'Accademia d'Italia; nel 1934 gli venne assegnato il premio Nobel per la letteratura.
Pirandello, in seguito ad una polmonite si ammalò e morì nel 1936.

Le numerose opere di Pirandello si susseguono come in un sistema globale, in cui circola interrottamente una folla di situazioni, personaggi, motivi mitici e simbolici, intrecci e schemi narrativi. Questi materiali intendono presentarsi come frammenti di esistenza, segni di sofferenze r ali, residui di un mondo psichico che regolano i rapporti tra gli uomini.
Pirandello non intende ricavare dalla letteratura l'esaltazione di una "vita" esuberante e trionfante; scrivere piuttosto per lui è come ruotare intorno a un groviglio di oggetti in cui si coagula una vita che non riesce ad essere se stessa, che lotta continuamente contro una forma che la insidia.
L'intero lavoro dello scrittore si svolge sotto il segno della ripetizione, nello sviluppo di una scrittura che agisce come un coltello che affonda continuamente nella negatività dell'esistenza. Gran parte dell'opera pirandelliana può essere vista come una sosta in una stanza della tortura, impietosa messa in scena di un vivere che in quanto tale è male, aggressività, impossibilità, e in cui non può mai realizzarsi un'esistenza autentica e pura.

Per Pirandello la finzione e l'inganno della vita sociale trovano il loro maggiore strumento nella maschera; ognuno di noi si presenta allo sguardo degli altri attraverso un'apparenza esterna che non corrisponde alla reale natura e da cui è molto difficile, o impossibile, liberarsi.
Dalle "filosofie della vita" gli veniva una concezione della realtà come perpetuo conflitto tra vita e forma la "vita" è flusso continuo, movimento profondo e autentico che, nella comunicazione tra gli uomini, viene sempre bloccato, artificializzato da una "forma" che ne spegne la forza originale e porta con sé la morte (la "maschera" non è che una della manifestazioni essenziali della "forma").
Maschere e finzioni si impongono in tutte le opere pirandelliane. Sopraffatte dalle maschere, le persone diventano inafferrabili: il loro posto è preso da esseri astratti, quasi dei fantasmi che condensano in sé tutta una serie di realtà psichiche, di sensazioni, di desideri, di ossessioni impronunziabili. Da questa ossessione nasce la concezione pirandelliana del personaggio come essere che cerca di realizzarsi in modo assoluto e vivere una sua vita autentica.

Le Novelle
La produzione di novelle accompagnò Pirandello per tutta la vita, costituendo il filo più continuo della sua scrittura: proprio nelle novelle si rivela il vastissimo intreccio di temi, materiali, prospettive, che è alla base di tutta l'opera pirandelliana.
Pirandello iniziò a sistemarle secondo un piano globale, sotto il titolo di "Novelle per un anno". Il titolo intende riferirsi a una struttura del tutto aperta, senza nessun ordine predeterminato. Si trattava di un repertorio narrativo caotico, rispetto al quale il lettore poteva muoversi liberamente.
Questa narrazione che al centro l'ambiente siciliano e girgentino e quello piccolo-borghese romano. Nelle novelle siciliane, si vedono spesso in azione, in personaggi di tutte le classi sociai, segni di allucinazione e di follia, di una violenza che sconvolge ogni equilibrio psichico.
Un analogo stravolgimento tocca ai personaggi del mondo romano, dalle esistenze arroccate in una maratona di ripetitività: professori, impiegati, poveri diavoli che si ostinano a difendere un'immagine di sé di fronte a una società dominata da regole ferree.
Nei loro legami familiari e nei loro rapporti personali si danno combinazioni paradossali e artificiose, si creano coppie allucinanti, con una bizzarra insistenza sul tema del doppio, con gemelli, sosia, ripetizioni di gesti e di situazioni. Dietro tanti casi e comportamenti si affacciano i segni di fatti traumatici avvenuti in qualche momento originario, angosciosi richiami a un male iniziale da cui non è possibile liberarsi, fantasie di distruzione e di lacerazione. La morte è in agguato e le stesse figure dei morti svelano una magicosa vitalità.

Il teatro pirandellinano
Il diretto impegno di Pirandello nel teatro costituì l'atto di nascita di un nuovo tipo di dramma che si presentava con caratteri dissacranti e aggressivi, che corrispondevano a un sotterraneo disagio, lo stesso che si esprimeva nella sua narrativa umoristica. In questo teatro, i caratteri dei personaggi si scompongono in uno scontro tra le forme paradossali e distorte che ciascuno di essi è costretto ad assumere: la rappresentazione teatrale rappresenta rivela come la vita stessa non sia che una costrizione al teatro, come ogni essere umano sia insidiato dalla duplicità, dalle maschere, da ciò che lo sguardo degli altri proietta su di lui. C'è una continua lotta tra le maschere e tutti si impegnano con ansia a giustificarsi. I loro movimenti portano all'estremo alcuni degli schemi essenziali della tradizione teatrale (come quello del triangolo marito-moglie-amante). Tutto sembra subire un'impetuosa meccanizzazione: in un impasto tragico e comico si mettono in scena i rapporti di forza in cui si svolge la vita piccolo-borghese contemporanea, con una notevole presenza di elementi realistici, che nel processo teatrale acquistano però una sorta di spettrale peso simbolico. In questo modo i personaggi si corrodono a vicenda.
 
 

Novita'  Vuoi Commentare l'Articolo? Accedi al portale o se non hai il login Registrati


Ogni opinione espressa in questi commenti e' unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilita' civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Hot-News.it manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

Sconti e Offerte

Risparmi, Sconti, OfferteVuoi risparmiare sui tuoi acquisti? Offerte, Sconti, Codici Sconto, LastMinute e tanto altro ancora solo per te!


Ads

Le HOT News!

 

Vuoi Guadagnare e fare Affari!?

 Vuoi guadagnare e fare affari con internet?! Scopri come ogni giorno puoi, con soli 5 mi...

 

Dediche d'Amore

Dedica al tuo Lui o alla tua Lei parole d'amore...Hot-News.it pubblicherà la tua dedica ...

 

Dì la tua! Pubblica un tuo articolo!

Diventa reporter di Hot-News.it! E' facilissimo! 2 secondi e potrai veder i tuoi articoli ...

Chi è Online

Visitatori Online  542 visitatori online

Statistiche Visitatori

mod_vvisit_counterOggi1087
mod_vvisit_counterQuesto mese121006
mod_vvisit_counterTotale13506606


forum, portale, soundtrack, hotnews, hot news, notizie, videogiochi, ps3, xbox, shop, compra, prezzi, gossip, donna, rss, calcio, mondo, lavoro, musica, calciomercato, voti fantacalcio, probabili formazioni, uomini e donne, amici, maria de filippi