Hot-News.it

il portale hot con notizie da tutto il mondo!

Scegli Lingua : Hot-News.it in italiano Hot-News.it in inglese Hot-News.it in spagnolo Hot-News.it in francese Hot-News.it in tedesco Hot-News.it in giapponese Hot-News.it in arabo
Login With Facebook
Mercoledi
Mag 27
Messaggio
01
Set
2014

Il giovane favoloso




D’altra parte la dialettica tra “vedere” e “vedersi” (attraverso lo

La Hot News

schermo degli altri) è l’aspetto più interessante e squisitamente cinematografico del Giovane favoloso. Il protagonista avverte con tormento non solo di non essere compreso, ma di essere costantemente giudicato dagli altri, per via del suo pessimismo radicale e, ovviamente, per l’aspetto fisico. C’è nel Leopardi martoniano una resistenza commovente a non farsi spettacolo. In una delle prime scene vediamo Monaldo organizzare una sorta di talent-show ante litteram in cui i tre figli – Giacomo, Carlo e Paolina – dovranno dare prova della loro erudizione di fronte a una platea di amici, parenti e studiosi: Giacomo è l’unico dei tre a non rispondere al test del padre. Più in generale tutte le volte che Leopardi passa da soggetto della visione ad oggetto – succede con la giovane figlia del cocchiere di Monaldo, la sfortunata Teresa (cui Leopardi dedicherà A Silvia) e poi più tardi nella bellissima sequenza girata nei bassifondi di Napoli, tra le prostitute – va in tilt, perdendo ogni automatismo vitale (persino il più naturale come la minzione). Insopportabile forse il peso della propria presenza, vissuta come una gabbia. Il paradosso è che mentre Germano si accartoccia sempre di più nel corso del film, l’anima del Leopardi si innalza toccando vette ogni volta più alte. Il dissidio tra costrizione e liberazione è una costante, e viene visualizzato tanto con il lavoro sul corpo di Germano, quanto con quello sullo spazio di Martone – Leopardi crea sempre da una microscopica porzione di mondo, che sia la finestra che dal suo studio si affaccia sul cortile o il balcone della villa della Ginestra. Più nega se stesso, più trova Tutto. E se ciò avviene più come una sorta di maledizione che come scelta, cambia poco. Ci pare una felice rappresentazione della pulsione artistica che oltrepassa le mere letture psicoanalitiche. Che pure qui non mancano: il rapporto con una madre tanto integra quanto fredda, e con un padre tanto amorevole quanto possessivo. Ma questo è solo uno dei tanti livelli di lettura di un’opera stratificata, imponente, felliniana e rosselliniana insieme, troppo vasta per una sola visione. Nel Leopardi, Martone fa confluire il dettaglio biografico, l’ammirazione e la febbrile umanità, ma anche considerazioni più personali sul rapporto tra artisti e intellettuali, e la distanza che entrambi dovrebbero sempre tenere con la politica, le ideologie e le istanze del proprio tempo. Netto, e in continuità con quanto emerso già in Noi credevamo, il giudizio sull’Italia (dalla asfittica Recanati alla Napoli lazzarona, passando per la Roma papalina e la Firenze dei salotti vacui e untuosi). Il giovane favoloso non è un film perfetto: la prima parte, quella ambientata a Recanati, resta la migliore, mentre cala un po’ quando la scena si sposta a Firenze (la noia dei salotti finisce per riversarsi in poltrona), per crescere lentamente poi fino a esplodere nello splendido finale. Tuttavia è uno dei film più importanti realizzati dal cinema italiano negli ultimi anni. Sfaccettato, complesso, colto, sorretto dal contributo notevolissimo di interpreti (Germano, ovviamente, per primo) e cast tecnico (molto belle ad esempio le musiche di Sascha Ring, che mescola elettronica, piano e Rossini), è un’opera di cui si farà uso a lungo e che si spera possa essere adottata dalle scuole per rianimare stanche lezioni e smorte antologie. Gli studenti ne trarranno beneficio. Gli insegnanti di più.

[...Leggi Tutto]

 
 

Novita'  Vuoi Commentare l'Articolo? Accedi al portale o se non hai il login Registrati


Ogni opinione espressa in questi commenti e' unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilita' civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Hot-News.it manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

Sconti e Offerte

Risparmi, Sconti, OfferteVuoi risparmiare sui tuoi acquisti? Offerte, Sconti, Codici Sconto, LastMinute e tanto altro ancora solo per te!

Ads

Le HOT News!

 

Vuoi Guadagnare e fare Affari!?

 Vuoi guadagnare e fare affari con internet?! Scopri come ogni giorno puoi, con soli 5 mi...

 

Dediche d'Amore

Dedica al tuo Lui o alla tua Lei parole d'amore...Hot-News.it pubblicherà la tua dedica ...

 

Dì la tua! Pubblica un tuo articolo!

Diventa reporter di Hot-News.it! E' facilissimo! 2 secondi e potrai veder i tuoi articoli ...

Chi è Online

Visitatori Online  633 visitatori online

Statistiche Visitatori

mod_vvisit_counterOggi6960
mod_vvisit_counterQuesto mese126005
mod_vvisit_counterTotale15277556


forum, portale, soundtrack, hotnews, hot news, notizie, videogiochi, ps3, xbox, shop, compra, prezzi, gossip, donna, rss, calcio, mondo, lavoro, musica, calciomercato, voti fantacalcio, probabili formazioni, uomini e donne, amici, maria de filippi