Hot-News.it

il portale hot con notizie da tutto il mondo!

Scegli Lingua : Hot-News.it in italiano Hot-News.it in inglese Hot-News.it in spagnolo Hot-News.it in francese Hot-News.it in tedesco Hot-News.it in giapponese Hot-News.it in arabo
Login With Facebook
Lunedi
Apr 06
Messaggio
Hot-News.it Merlino's Science News ISTRUZIONI PER IL MORIBONDO
21
Mar
2014

ISTRUZIONI PER IL MORIBONDO




Queste istruzioni, tratte dal Bardo Thodol tibetano, sono indirizzate all’uomo occidentale che, nel corso della vita, non abbia avuto accesso ad alcun insegnamento segreto e che non abbia avuto nessuna

La Hot News

iniziazione esoterica tradizionale.Non sono il Bardo Thodol, destinato a persone che siano già molto avanti nel loro cammino spirituale, ma sono tratte dal Bardo Thodol.La morte non è un fenomeno istantaneo, ma il morente ha a disposizione un certo lasso di tempo, detto esistenza intermedia, per compiere alcune azioni vantaggiose.Il morente avrà la sensazione di percorrere un lungo tunnel buio, in fondo al quale intravede una luce.Quando si interrompe il respiro esteriore, gli appare in tutto il suo splendore questa pura luce senza forma.Il morente assuma un atteggiamento di amore e compassione per tutte le creature e riconosca che quella luce è sempre stata dentro di lui per tutto il corso della vita e cerchi di identificarsi con essa.Se il morente assume la consapevolezza che quella luce è la sua unica vera identità, è salvo per sempre e la sua morte non causerà altre rinascite in questo o in altri mondi, sia materiali che spirituali.Solo uomini di altissimo livello spirituale, che pur non hanno raggiunto l’illuminazione in vita, la possono raggiungere nel momento della morte, nel modo che abbiamo appena illustrato.Nel caso in cui questa luce non sia stata “afferrata”, apparirà una seconda luce che sarà presente per un lasso di tempo maggiore.E’ questo il momento in cui il morente non sa se è vivo o morto ed il suo principio cosciente, ancora esistente, esce fuori dal corpo: egli vedrà distintamente le persone che sono vicino al cadavere ed avrà la sensazione di vederle dall’alto. Non si distragga e cerchi di essere cosciente che anche questa seconda luce è la sua reale natura, sotto forma di divinità tutelare, anche se di natura inferiore alla prima luce.Questa seconda luce assume al suo interno delle fattezze che dipendono dall’ambiente religioso in cui è vissuto il morente. Un Cristiano la identificherà con Gesù Cristo, una persona di diversa cultura religiosa con una diversa divinità.Il morente deve assolutamente meditare questa divinità, senza distrazioni, come un’immagine che non abbia sostanza e non come un corpo materiale.E’ questa l’ultima occasione di liberarsi della illusoria realtà del mondo sensibile, ma altre azioni sono ancora possibili prima dell’estinzione totale.Se il morente non è riuscito ad identificarsi con questa seconda luce, cominceranno ad apparire le immagini illusorie causate dal karma che egli ha finora accumulato. Queste immagini dipendono dall’ambiente culturale e religioso nel quale egli è vissuto.Mentre si affievoliscono le immagini delle persone che sono vicine al cadavere, egli comincia ad udire suoni ed a vedere luci e balenii. Il morente comincia ad avere paura e spavento e si sente venire meno.Non si faccia distrarre da questi fenomeni. Assolutamente non sia attaccato, desideroso e voglioso di questa vita. Comprenda bene che è arrivata la morte  e che egli si trova nel terzo stadio dell’esistenza intermedia.Comprenda bene che eventuali immagini terribili, paurose e spaventose provengono in realtà da se stesso, sono frutto del suo karma.Ricordi bene queste istruzioni e riconosca che queste immagini sono frutto della sua immaginazione.Se il suo sforzo avrà successo, se si sarà completamente liberato dal desiderio del ritorno all’esistenza, le immagini scompariranno e gli apparirà il Mondo Divino.Questo mondo è pure soggetto al karma, ma il morente avrà l’occasione di far nascere un nuovo essere in questo mondo o, come si suol dire, rinascerà come essere divino e vagherà nel mondo degli dei per lunghissimo tempo.In questo mondo divino egli dovrà continuare il suo cammino spirituale verso l’Illuminazione ed un giorno potrebbe anche rinascere come uomo.Se invece il suo sforzo non avrà avuto successo, se avrà avuto paura della luce del Mondo Divino, il morente comincerà a precipitare nel mondo delle forme inferiori di esistenza.Gli appariranno adesso due entità: una luce bianca e pura ed una luce fosca non abbagliante. La prima è ancora un pallido riflesso del Mondo Divino e la seconda proviene da quello che per i Cristiani è l’Inferno.Se il morente, nel corso della vita, sarà stato dominato da bassi sentimenti come l’ira e l’odio, avrà paura della prima e precipiterà verso la seconda.Se riuscirà a non aver paura della prima luce ed a identificarsi con essa, entrerà e rinascerà nel mondo delle divinità inferiori. In caso contrario rientrerà nel mondo delle rinascite dal quale proviene.In quest’ultimo caso, in vari stadi, si presenteranno al morente entità luminose sempre più fievoli ed egli avrà ancora qualche possibilità di salvarsi dal ritorno nel mondo illusorio della sofferenza e delle rinascite nel quale siamo immersi tutti noi.Purtroppo la maggioranza dei morenti, a causa delle loro cattive predisposizioni, a causa dell’odio, dell’ira e dei bassi sentimenti dai quali sono stati dominati in vita, a causa dei loro peccati e della loro condotta immorale, a causa del mancato amore e rispetto di tutti gli esseri viventi, precipiteranno negli stadi inferiori dell’esistenza.E’ questo il momento in cui cominceranno ad apparire le divinità terrifiche che getteranno il morente nel panico, nello sbigottimento e nella disperazione. Esse sono i terribili reggitori di questo mondo, gli Arconti degli gnostici, i Principati e le Potestà di questo mondo di tenebre, come diceva San Paolo.Eppure il morente avrebbe ancora una qualche possibilità di salvezza, se solo acquisisse consapevolezza che anche queste terribili Entità non sono altro che proiezioni della sua mente.Se queste istruzioni non sono servite, il morente, dopo alcuni tentativi di rientrare nel proprio cadavere, si estinguerà e sarà causa della nascita di un essere nel nostro piano dell’esistenza materiale o, come si dice, rinascerà come essere materiale in questo mondo.Trascinato dal suo karma assumerà la forma di un animale o di un essere autocosciente in questo o in altri mondi materiali.Ancora una volta questo nuovo essere nulla saprà di quanto accaduto. Condividi su FacebookFacebook Related

[...Leggi Tutto]

 
 

Novita'  Vuoi Commentare l'Articolo? Accedi al portale o se non hai il login Registrati


Ogni opinione espressa in questi commenti e' unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilita' civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Hot-News.it manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

Sconti e Offerte

Risparmi, Sconti, OfferteVuoi risparmiare sui tuoi acquisti? Offerte, Sconti, Codici Sconto, LastMinute e tanto altro ancora solo per te!

Ads

Le HOT News!

 

Vuoi Guadagnare e fare Affari!?

 Vuoi guadagnare e fare affari con internet?! Scopri come ogni giorno puoi, con soli 5 mi...

 

Dediche d'Amore

Dedica al tuo Lui o alla tua Lei parole d'amore...Hot-News.it pubblicherà la tua dedica ...

 

Dì la tua! Pubblica un tuo articolo!

Diventa reporter di Hot-News.it! E' facilissimo! 2 secondi e potrai veder i tuoi articoli ...

Chi è Online

Visitatori Online  550 visitatori online

Statistiche Visitatori

mod_vvisit_counterOggi8724
mod_vvisit_counterQuesto mese67588
mod_vvisit_counterTotale14640233


forum, portale, soundtrack, hotnews, hot news, notizie, videogiochi, ps3, xbox, shop, compra, prezzi, gossip, donna, rss, calcio, mondo, lavoro, musica, calciomercato, voti fantacalcio, probabili formazioni, uomini e donne, amici, maria de filippi