Hot-News.it

il portale hot con notizie da tutto il mondo!

Scegli Lingua : Hot-News.it in italiano Hot-News.it in inglese Hot-News.it in spagnolo Hot-News.it in francese Hot-News.it in tedesco Hot-News.it in giapponese Hot-News.it in arabo
Login With Facebook
Giovedi
Gen 21
Messaggio
Hot-News.it Mondo Donna News Le donne in città
23
Dic
2009

Le donne in città




Lo spazio urbano non è inteso allo stesso modo né è accessibile in maniera uniforme a uomini e donne; il timore di subire violenze o molestie sessuali, per esempio, può ridurre il livello di mobilità delle donne all'interno di alcune aree urbane e in determinati orari, o a privarle della libertà di accesso agli spazi pubblici di cui godono gli uomini. Maurice Yeates ha osservato che le donne hanno esigenze, problemi e modelli alquanto diversi da quelle degli uomini per quanto concerne alo spazio sociale urbano. Le donne in città

In primo luogo, nelle grandi città centrali le donne sono più numerose degli uomini. Washington, D.C. È una delle città nordamericane dove il predominio femminile (sul piano numerico) più consistente, con un "rapporto tra i sessi" di otto a sette (ovvero 115 donne ogni 100 uomini). A Minneapolis tale rapporto è di otto a quattro. La preponderante presenza femminile nelle città centrali è legata a un numero superiore alla media di nuclei faliliari guidati da donne e al fatto che tra gli anziani le donne sono più numerose.

Una seconda caratteristica è il fatto che le donne, insieme ai bambini, costituiscono la categoria più consistente di poveri. La "femminilizzazione" della povertà, in tutte le razze umane, è una conseguenza della bassa retribuzione, dell'orario part-time e della mancanza di sicurezza che caratterizzano tanti "lavori da donne". Le città centrali, con le loro abitazioni in affitto a basso costo ma spesso di scarsa qualità, ospitano la stragrande maggioranza delle donne povere.

Una terza caratteristica dal punto di vista spaziale è che le donne, vivendo in aree urbane, hanno un tragitto più breve per raggiungere il posto di lavoro e dipendono dai trasporti pubblici più degli uomini, conseguenza dei redditi inferiori di cui esse dispongono, delle differenze nell'ubicazione dei "posti di lavoro femminili" e del fatto che la popolazione femminile si concentra nelle città centrali. Nel complesso, le donne semplicemente non possono permettersi le spese di viaggio sostenute dagli uomini e si servono maggiormente dei mezzi pubblici, che negli Stati Uniti sono in genere di qualità scadente e spesso pericolosi. Ancora, sulle distanze da compiere influisce la circostanza che l'occupazione femminile si concentra nelle posizioni impiegatizie, nelle vendite, nei servizi e nel settore infermieristico, poiché questi "lavori da donne" sono disseminati all'interno dell'area metropolitana più di quanto non lo siano i "lavori da uomini", che tendono a essere concentrati sul punto di vista spaziale. Si potrebbe a ragione sostenere che la maggiore dispersione territoriale dell'occupazione femminile contribuisce a mantenere quasi inaccessibili a molte donne

parecchi "posti di lavoro da uomini" meglio retribuiti. Stanti i ruoli assegnati, le iniquità che ne derivano e la persistenza delle stesse, vi sono aspetti di natura spaziale che pesano direttamente sulle donne. Per esempio, per molte donne la gamma di opportunità lavorative è limitata dal punto di vista territoriale, perché nelle aree urbane la disponibilità di strutture assistenziali per l'infanzia è inadeguata. Un secondo aspetto di natura spaziale si riferisce alla struttura delle aree metropolitane nel Nordamerica e alla progettazione della abitazioni in generale, dato che le città nordamericane sono il risultato di un'impostazione prevalentemente maschile; i sobborghi, in particolare, riflettono un insieme di consuetudini secondo cui l'uomo ha un impiego retribuito, mentre la donna si occupa della casa e dei figli. La struttura suburbana non va incontro alle donne, confinandole in una posizione e in un ruolo che offre un numero molto ristretto di scelte significative. È stato sostenuto che le donne residenti in aree suburbane desiderano veramente avere maggiore accesso a un'ampia gamma di comodità e servizi, a unità abitative più efficienti nonché a una serie di mezzi di trasporto pubblici e privati che assicurino un grado di mobilità superiore. Tali esigenze implicano una maggiore densità abitativa nelle aree urbane.

 
 

Novita'  Vuoi Commentare l'Articolo? Accedi al portale o se non hai il login Registrati


Ogni opinione espressa in questi commenti e' unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilita' civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Hot-News.it manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

Sconti e Offerte

Risparmi, Sconti, OfferteVuoi risparmiare sui tuoi acquisti? Offerte, Sconti, Codici Sconto, LastMinute e tanto altro ancora solo per te!

Ads

Le HOT News!

 

Vuoi Guadagnare e fare Affari!?

 Vuoi guadagnare e fare affari con internet?! Scopri come ogni giorno puoi, con soli 5 mi...

 

Dediche d'Amore

Dedica al tuo Lui o alla tua Lei parole d'amore...Hot-News.it pubblicherà la tua dedica ...

 

Dì la tua! Pubblica un tuo articolo!

Diventa reporter di Hot-News.it! E' facilissimo! 2 secondi e potrai veder i tuoi articoli ...

Chi è Online

Visitatori Online  16902 visitatori online

Statistiche Visitatori

mod_vvisit_counterOggi7820
mod_vvisit_counterQuesto mese120005
mod_vvisit_counterTotale18104362


forum, portale, soundtrack, hotnews, hot news, notizie, videogiochi, ps3, xbox, shop, compra, prezzi, gossip, donna, rss, calcio, mondo, lavoro, musica, calciomercato, voti fantacalcio, probabili formazioni, uomini e donne, amici, maria de filippi