Hot-News.it

il portale hot con notizie da tutto il mondo!

Scegli Lingua : Hot-News.it in italiano Hot-News.it in inglese Hot-News.it in spagnolo Hot-News.it in francese Hot-News.it in tedesco Hot-News.it in giapponese Hot-News.it in arabo
Login With Facebook
Domenica
Feb 23
Messaggio
14
Giu
2010

Shakira




Shakira, nome d'arte di Shakira Isabel Mebarak Ripoll (Barranquilla, 2 febbraio 1977), è una cantautrice, ballerina, attrice e produttrice discografica colombiana.Shakira

Annoverata tra i principali esponenti del pop latino, ha debuttato nel mercato discografico latinoamericano nel 1991, dominandone la scena per oltre un decennio. Nel 2001 ha conseguito successo mondiale con l'album Laundry Service, che ha venduto 15 milioni di copie piazzandosi tra i 100 album più venduti di sempre. Due volte vincitrice del prestigioso Grammy Award, e 8 volte vincitrice del Latin Grammy Award, è inoltre considerata l'artista musicale colombiana di maggior successo commerciale, con circa 50 milioni di dischi venduti in tutto il mondo. Ha avuto un ruolo di apripista per l'intera categoria degli artisti sudamericani, essendo la prima e finora la sola cantante dell'America Latina ad aver raggiunto il primo posto in classifiche come la Billboard Hot 100 e le classifiche nazionali dell'Australia e del Regno Unito, senza contare il fatto che la sua hit, La tortura è stata la prima canzone in spagnolo ad imporsi nelle classifiche statunitensi. Autrice di singoli celebri tra i quali Hips Don't Lie, Whenever, Wherever e Underneath Your Clothes Shakira è tra gli artisti di maggiore successo al mondo.

Veduta notturna di Barranquilla, città natale di Shakira.

Shakira Isabel Mebarak Ripoll nacque il 2 febbraio 1977 a Barranquilla, una località portuale della Colombia sul Mar dei Caraibi, considerata una vivacissima città di danze e colori in occasione del suo noto Carnevale. La famiglia di Shakira è composta dal newyorkese William Mebarak Chadid, scrittore e gioielliere di origini libanesi, e da Nidia del Carmen Ripoll Torrado, colombiana di nascita ma di origini italiane e spagnole. Già da piccolissima cominciò a coltivare l'interesse per lo spettacolo: all'età di 5 anni rivelò la sua predisposizione alle danze e ai canti arabi. Secondo quanto racconta sua madre, Shakira da bambina amava scrivere, al che alla famiglia sovvenne il sospetto che volesse diventare una scrittrice:
« La bimba cominciò ad ossessionarsi con la scienza, finché non supposi che sarebbe diventata un'investigatrice, però dopo si chiuse nella sua cameretta notte e giorno a scrivere racconti e poesie. Ci ingannò di nuovo quando pensammo di aver avuto una figlia scrittrice, finché ho scoperto che questo della scrittura non era che il primo passo e ciò che lei stava scrivendo erano i testi delle sue canzoni. »
    
Il debutto in tv
Compose la sua prima canzone a otto anni, intitolata Tus gafas oscuras (I tuoi occhiali scuri) e dedicata a suo padre. Fu proprio quest'ultimo che lanciò la figlia nel mondo della televisione, facendola apparire in trasmissioni sia televisive che radiofoniche. Da allora la giovane Shakira si impegnò sempre di più: nel 1988 partecipò al concorso per giovani talenti musicali In cerca di un artista bambino (Buscando Artista Infantil), trasmesso dall'emittente colombiana Telecaribe. Vinse il concorso anche nei tre anni successivi. A 11 anni imparò a suonare la chitarra. Molte delle sue prime canzoni avevano uno sfondo autobiografico: la più importante fu quella scritta per il fratello morto in un incidente stradale, episodio che rappresentò la maggiore amarezza dell'infanzia della bambina.

Anche il ballo fu, sin dall'infanzia, una componente fondamentale dell'educazione dell'artista colombiana: da giovane, in uno dei ristoranti mediorientali preferiti da suo padre, Shakira sentì per la prima volta la cosiddetta darbuka, peculiare tamburo dal suono ruvido di cui fanno largo uso le melodie arabe e persiane; salì sopra il tavolo per danzare, riscuotendo gli applausi dei proprietari del locale. Come artista precocissima, Shakira ebbe la prima delusione quando, a 10 anni, fu cacciata dal coro della scuola perché la sua voce era considerata "troppo forte". Di contro furono tante le soddisfazioni: la signorina Mebarak divenne una vera e propria celebrità locale, e poté conoscere le persone che l'avrebbero lanciata a livello nazionale: innanzitutto la produttrice di teatro Monica Ariza, la quale, durante un volo aereo, convinse Ciro Vargas della Sony Music colombiana a fare un provino con Shakira, e la prese immediatamente. All'epoca la giovane cantante, come rivelò in successive interviste, amava ascoltare Led Zeppelin, Beatles, The Police, Cure e Nirvana.

A 13 anni emigrò a Bogotá, capitale della Colombia, e alle spalle aveva numerosi brani scritti sin da quando aveva otto anni. La passione per il canto e per la musica la portò ad incidere il primo disco nel 1991, a soli 14 anni. Il disco, intitolato Magia e pubblicato dalla Sony Music Colombia, ottenne discreti consensi sia da parte della critica sia da parte del pubblico. Inoltre cominciò ad imporla all'attenzione degli esperti, che la segnalarono al Festival OTI tenutosi quell'anno in Spagna quale rappresentante della Colombia. Al festival non poté però partecipare giacché non raggiungeva l'età minima di ammissione, pari a 16 anni.

Il suo secondo album, Peligro (Pericolo), non riscosse un particolare successo esterno. In ogni caso, l'LP rappresentò per Shakira la definitiva consacrazione alla musica come scopo della sua vita, anche se la giovane colombiana fu scoraggiata da quest'insuccesso. Le venne offerta così una parte in una telenovela colombiana, "El Oasis", che avrebbe lasciato solo nel 1997, e girò alcuni spot nella nazione natia per concedersi una pausa dall'intensa produzione musicale.

L'amore per la musica però non era diminuito e decise di pubblicare nel 1995 un nuovo CD, Pies descalzos  (Piedi scalzi), che a differenza dei due precedenti conteneva testi più autobiografici e passionali. A sorpresa il disco fu un grande successo commerciale, e impose l'autrice all'attenzione del grande pubblico  statunitense, spagnolo e specialmente di quello sudamericano, riuscendo a vendere oltre quattro milioni di copie e primeggiando nelle vendite in ben otto Paesi. L'album conteneva brani quali "Estoy aquí" (Sono qui), che più degli altri divenne universalmente noto, "Dónde Estás Corazón" (Dove sei cuore), "Pies descalzos, sueños blancos" (Piedi scalzi, sogni bianchi) e "Un Poco De Amor" (Un po’ d’amore). Grazie a queste canzoni orecchiabili, Shakira conquistò centinaia di migliaia di fan di madrelingua  spagnola, e divenne la stella più promettente e giovane dell'intero panorama musicale latinoamericano di quel decennio.

Spinta dal successo, Shakira decise poco dopo di pubblicare un nuovo album contenente le canzoni remixate di Pies descalzos, realizzate dai dj che lavoravano per le radio che avevano apprezzato la ballabilità delle sue canzoni. In Brasile l'album vendette 900.000 copie: ciò convinse Shakira a remixare molti dei pezzi in portoghese. La piccola rivoluzione introdotta in Pies descalzados risiede nello stile della musica: per la prima volta l'artista colombiana personalizzò le proprie canzoni mescolando pop e rock.

Dopo questo successo, Shakira ebbe dei contatti con il produttore Emilio Estefan Junior, marito della cantante Gloria Estefan, che decise di finanziare il suo nuovo lavoro discografico Dónde están los ladrones? (Dove sono i ladri?). Il titolo allude alla corruzione dilagante in Colombia. Nonostante il costo eccessivo dell'opera (3 milioni di dollari U.S.A.), l'album ebbe l'approvazione del pubblico, che lo fece diventare rapidamente disco di platino. Anche la critica musicale lo considera il miglior album della cantante.

L'album ottenne 8 dischi di platino negli Stati Uniti, 5 in Argentina, 3 in Colombia e in Cile, 4 nei paesi dell'America centrale, 2 in Messico ed uno in Spagna, per un totale di 26 divisi in 3 continenti. Nei soli Stati Uniti, ben due brani, Ciega, sordomuda e Tu, furono al numero uno, e l'intero album primeggiò nella classifica degli artisti latini per ben 11 settimane.

Come ricorda la stessa Shakira, fu Gloria Estefan la prima persona a incoraggiarla verso l'esperienza anglofona, offrendo la propria collaborazione per la resa in inglese dell'intero album Donde estan los ladrones?. Restìa a tale progetto, l'artista colombiana cominciò a maturare la decisione di occuparsi personalmente della stesura dei testi, malgrado la difficoltà di confrontarsi con una lingua straniera. Si esibì tuttavia con la versione inglese di Inevitable, uno tra i suoi brani più apprezzati.

Tra le canzoni di maggiore successo dell'album, anche Ojos asì fu tradotta in inglese da Gloria Estefan col titolo di Those Eyes (Quegli occhi) ed entrò poi a far parte dell'album Laundry Service con il titolo Eyes Like Yours, in cui si notano marcatamente i tratti distintivi della musica della cantante colombiana: la miscela di rock e musica latino-americana le diede un successo enorme. Tuttavia in Ojos asì si evincono chiare influenze orientali, che battono nel cuore di Shakira come pure nella sua musica.

A quel punto Shakira si rese conto di come imparare bene quella lingua fosse l'unico modo per poter gestire le proprie opere presso il mercato internazionale: iniziò così a studiare l'inglese per dedicarsi in prima persona alla scrittura di pezzi in questa lingua.

Ecco i maggiori successi discografici di Shakira in base alle vendite: Hips Don't Lie (9.845.000 copie vendute), tormentone estivo del 2006, Whenever, Wherever (8.541.000), tormentone tra il 2001 e il 2002, La tortura (5.568.000), tormentone dell'estate 2005, e Underneath Your Clothes (5.328.000) del 2002. Seguono, con un certo scarto, Don't Bother (3.000.000 di copie) del 2005 e Beautiful Liar (oltre 2.152.000 delle vendite del 2007) .

Il primo tour per Pies descalzos
Il primo di questa felice serie di concerti durò meno di un anno e seguì all'inatteso boom di vendite generato da Pies Descalzados, l'album che per la prima volta rese noto al grande pubblico il nome dell'artista colombiana. Quest'ultima toccò, nei suoi tour, innumerevoli città dei paesi ispanofoni di tutto il mondo, tra cui anche città americane dove vivono le più nutrite comunità ispaniche degli USA.

 

Il Tour Anfibio
Fu il primo tour intercontinentale di Shakira: seppur breve (durò solo 2 mesi) il Tour anfibio portò la cantante, tra il 17 marzo del 2000 ed il 13 maggio, a girare l'intero continente sudamericano e inoltre alcune città statunitensi. Da Panama City, dove debuttò, Shakira scese verso sud esibendosi, nell'ordine, nelle capitali di Ecuador, Perù, Uruguay, Argentina, Cile, Venezuela, Colombia, Porto Rico, Messico e Guatemala. Il 19 aprile il tour raggiunse gli USA per tre date, due in California e l'altra nella città in cui l'artista attualmente vive, Miami. A maggio Shakira visitò la Repubblica Dominicana, e tornò ad esibirsi a Panama e a Buenos Aires.

Il Tour della Mangusta
Il cosiddetto Tour della Mangusta, a supporto dell'album Laundry Service, cominciò l'8 novembre 2001 e terminò l'11 marzo 2002, toccando 50 città in 30 diversi Paesi di tutto il mondo per una durata di circa 4 mesi. Durante il tour, Shakira debuttò a San Diego e proseguì per le città ispaniche della California, che salutò il 13 novembre a Los Angeles. Dopo un intensissimo mese di novembre, durante il quale visitò tra le altre città El Paso, New York, Filadelfia, Detroit, Boston e Chicago negli USA, Montreal e Toronto in Canada, il tour si fermò il 2 dicembre a Miami, dopodiché seguì la breve trasferta in Europa (tre date a Barcellona, Cologne in Germania e infine Londra) conclusasi l'anno successivo, con i concerti finali del tour in California, Texas e Oakland. Dal tour della Mangusta fu tratto l'album Live & Off the Record, uscito nel 2004.

L'Oral Fixation Tour
'Oral Fixation World Tour 2006/2007 fu il maggiore tour mondiale organizzato da Shakira, ed in assoluto uno dei più importanti nella storia della musica contemporanea. Il mega-tour, della durata di 12 mesi e la cui data di conclusione fu il 9 luglio 2007 in Turchia, partì il 14 giugno 2006 dalla Spagna, e raggiunse tutti i continenti del pianeta eccetto l'Oceania, con 115 esibizioni nel mondo così ripartite: 43 in Europa (trascurata dai precedenti tour in favore del Nuovo Mondo), 30 in Nord America, 39 in America latina, 2 in Asia ed uno in Africa.

La prima tranche europea del mega-tour coinvolse la Spagna, con 12 esibizioni in 11 città di cui Madrid è stata l'unica ed esser toccata due volte, e i paesi orientali e balcanici (Croazia, Romania, Grecia e Russia), con il concerto finale a Mosca il 22 luglio 2006.
Shakira durante un concerto a Lisbona, in Portogallo, il 4 aprile 2007 (veduta dall'alto)

Il 9 agosto 2006 cominciò la lunghissima trasferta americana, protrattasi sino a fine anno soprattutto negli Stati Uniti, teatro di ben 28 esibizioni in tutto il Paese. In una di esse, a New York, una ragazza riuscì a salire sul palco mentre Shakira cantava il ritornello della sua hit: Hips Don't Lie, ed innescò una colluttazione durata circa mezzo minuto con gli agenti di sicurezza, che fortunatamente le impedirono di raggiungere fisicamente la popstar. Shakira, nonostante avesse assistito all'intrusione, non interruppe il concerto riuscendo a sminuire agli occhi del pubblico l'entità dell'accaduto. Un solo show è stato sostenuto in Canada, e 21 in Messico: a riguardo va detto che Città del Messico, sede di ben 10 concerti, fu la città maggiormente premiata dal tour prim'ancora di Miami (5 esibizioni). Shakira concluse la tranche americana del tour toccando l'America centrale, l'America Latina ed i Caraibi.

Il 25 gennaio 2007 l' Oral Fixation World Tour tornò in Europa, con il debutto ad Amburgo. In Germania furono 8 i concerti, nelle maggiori metropoli del Paese; altri Stati toccati dal tour furono la Svizzera, il Belgio, la Francia, il Regno Unito ed i paesi dell'Europa Settentrionale. L'Italia fu trascurata, perché l'unico concerto nel nostro paese fu quello del 27 febbraio 2007 ad Assago (Mi).

Altre tappe si sono avute in Africa ed in Asia, dove Shakira cantò a Dubai (il suo primo show in Medio Oriente) e al Cairo davanti alle piramidi di El Giza: a quest'ultimo evento hanno assitito 100.000 spettatori, facendone il più grande concerto tenuto in Egitto da una star internazionale.

Il tour tornò quindi in Europa (penisola iberica) e Sud America in marzo, ma per via del grande successo riscosso, fu deciso il prolungamento anche per il mese di maggio (con numerosi concerti previsti in Messico cantando nelle città di Culiacan (9 maggio), Aguascalientes (11 maggio), Città del Messico (13 maggio), Querétaro (16 maggio), Veracruz (18 maggio), Puebla (20 maggio), Chihuahua (23 maggio), Torreón (24 maggio),San Luis Potosí (26 maggio), Città del Messico(27 maggio), Monterrey (30 maggio); diventandosi così il Messico, il paese che ha ottenuto di più shows in tutto il mondo con 21 concerti) e luglio 2007, con il concerto finale del tour a Istanbul (Turchia). Nel corso del concerto del 13 maggio a Città del Messico, Shakira ricevette gli apprezzamenti personali da parte del presidente Felipe Calderón Hinojosa, che si disse incantato dalla bravura dell'artista. Shakira rispose ringraziando Calderón, dicendogli che in Messico si sente come in patria. Shakira ha battuto il record di affluenza il 29 maggio 2007, cantando di fronte a 210.000 persone a Città del Messico nel Zocalo Capitalino de la Ciudad de México. In Italia il record di affluenza ad un concerto di un singolo cantante è molto inferiore (30.000 spettatori in meno) ed appartiene a Luciano Ligabue, che il 10 settembre 2005 radunò oltre 180.000 spettatori al Campovolo di Reggio Emilia. Shakira in seguito si è recata a Monterrey, dove concluse l'Oral Fixation Tour messicano. Durante il tour ha eseguito i brani (nell'ordine di esecuzione più utilizzato) Estoy aquí, Te dejo Madrid, Don't Bother, Antología/Hey You, Inevitable, Si te vas, Obtener un sí, La tortura, No, Whenever Wherever/Suerte, La pared, Día de enero/Underneath your Clothes, Pies descalzos, Ciega, sordomuda, Ojos así, Hips Don't Lie. Un caso a parte si ebbe con Día especial nel corso dell'esibizione in Turchia.

Musica e voce
Shakira ha spesso raccontato di essere cresciuta ascoltando molta musica orientale, cosa che l'ha molto influenzata per i primi lavori. È conosciuta per essere una fan della musica rock, in particolare dei Police, degli AC/DC e dei Led Zeppelin.

Nel corso della sua carriera, si è cimentata in vari generi musicali quali il folk, il pop commerciale e, appunto, il rock. I suoi primi dischi in spagnolo, compresi Pies descalzos e Donde estan los ladrones?, erano un mix di musica folk e rock tipicamente latino-americano. Il disco della svolta Laundry Service, invece, e gli ultimissimi album sono un concentrato di pop e rock più internazionali.

Shakira, infine, è riconosciuta per la sua voce scura e bassa. Nel 1999, la sua performance all'Mtv Unplugged è stata acclamata dalla critica, che le ha permesso di spianarsi la strada verso il mercato americano. Nonostante questo, non possiede una notevole estensione vocale.

Stesura e produzione
Shakira ha sempre scritto e prodotto da sé la propria musica. È considerata da molti critici, oltre che una bravissima autrice di testi e musiche, una eccezionale produttrice. Di sé ha sempre detto di essere una perfezionista.

Shakira ha scritto tutte le canzoni che ha cantato con sole due eccezioni. Quando ha cantato nel 2006 il grande successo internazionale Hips don't lie con Wycleaf Jean, nonostante sia stata inserita tra i crediti per i versi che ha composto, la canzone era in buona parte una ripresa di un vecchio successo di Wycleaf, Dance like this.

 
 

Novita'  Vuoi Commentare l'Articolo? Accedi al portale o se non hai il login Registrati


Ogni opinione espressa in questi commenti e' unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilita' civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Hot-News.it manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

Sconti e Offerte

Risparmi, Sconti, OfferteVuoi risparmiare sui tuoi acquisti? Offerte, Sconti, Codici Sconto, LastMinute e tanto altro ancora solo per te!

Ads

Le HOT News!

 

Vuoi Guadagnare e fare Affari!?

 Vuoi guadagnare e fare affari con internet?! Scopri come ogni giorno puoi, con soli 5 mi...

 

Dediche d'Amore

Dedica al tuo Lui o alla tua Lei parole d'amore...Hot-News.it pubblicherà la tua dedica ...

 

Dì la tua! Pubblica un tuo articolo!

Diventa reporter di Hot-News.it! E' facilissimo! 2 secondi e potrai veder i tuoi articoli ...

Chi è Online

Visitatori Online  653 visitatori online

Statistiche Visitatori

mod_vvisit_counterOggi3210
mod_vvisit_counterQuesto mese122005
mod_vvisit_counterTotale14287539


forum, portale, soundtrack, hotnews, hot news, notizie, videogiochi, ps3, xbox, shop, compra, prezzi, gossip, donna, rss, calcio, mondo, lavoro, musica, calciomercato, voti fantacalcio, probabili formazioni, uomini e donne, amici, maria de filippi