Hot-News.it

il portale hot con notizie da tutto il mondo!

Scegli Lingua : Hot-News.it in italiano Hot-News.it in inglese Hot-News.it in spagnolo Hot-News.it in francese Hot-News.it in tedesco Hot-News.it in giapponese Hot-News.it in arabo
Login With Facebook
Lunedi
Feb 17
Messaggio
Hot-News.it Tutto lo Sport Basket NBA: incubo Bryant, crac al tendine d'Achille. Rischia stop di un anno: "E' terribile"
13
Apr
2013

NBA: incubo Bryant, crac al tendine d'Achille. Rischia stop di un anno: "E' terribile"




Kobe Bryant dolorante Lesione al tendine d’Achille: la stagione di Kobe Bryant è finita a 3’08’’ dalla conclusione della partita che i Los Angeles Lakers hanno vinto 118-116 contro i Golden

La Hot News

State Warriors, compiendo un altro passo verso i playoff. Nella post-season, però, i californiani non potranno contare sulla loro stella. Bryant è crollato a terra in un’azione offensiva, mentre cercava di superare in palleggio Harrison Barnes. Se gli esami programmati per oggi confermeranno la prima diagnosi, il 34enne resterà lontano dai campi per 8-12 mesi dopo l’intervento chirurgico. «È terribile, terribile... Mi sembrava che mi avessero dato un calcio, ho provato a fare pressione sul tallone... ma niente...», ha detto Bryant, trattenendo a stento le lacrime. «Ho fatto un movimento che in carriera ho fatto milioni di volte. E il tendine è saltato... Speravo non fosse questo, ho provato ad alzarmi. Ma non posso camminare». Fino al momento dell’infortunio, Bryant aveva segnato 34 punti in 44’54’’ di gioco: in pratica, era rimasto sul parquet dall’inizio del match. Lo stesso aveva fatto nella gara precedente, 48 ore prima, con 47 punti segnati in 48 minuti di gioco sul campo di Portland.    Nel campionato in corso, Bryant ha trascinato i gialloviola con 27,3 punti di media in 38,6 minuti a partita. Ha fatto gli straordinari per mantenere la promessa fatta pubblicamente a febbraio: portare la squadra ai playoff. «Non ho mai dovuto affrontare un’esperienza come questa», ha detto, in stampelle, rispondendo alle domande dei cronisti. «Altri giocatori hanno avuto quest’infortunio, posso solo rivolgermi a loro per vedere quale soluzione si è dimostrata più efficace e quale ha permesso di tornare in campo il più in fretta possibile», ha aggiunto. I Lakers, che hanno un record di 43-37, si preparano ad affrontare i playoff senza il loro leader.    Il terribile infortunio di Bryant ha fatto ovviamente passare in secondo piano le prestazioni che Pau Gasol e Dwight Howard hanno confezionato contro i Warriors. Il catalano ha realizzato la quinta “tripla doppia” della carriera con 26 punti, 11 rimbalzi e 10 assist. Il centro ha risposto con 28 punti e 7 rimbalzi. Tra qualche giorno, il coach Mike D’Antoni riavrà a disposizione anche Steve Nash, ora ai box per un problema muscolare. «Mi dispiace per Kobe, mi dispiace per noi, mi dispiace per Los Angeles. Ma là fuori abbiamo 3 giocatori che sono molto forti», ha detto il tecnico, provando a voltare pagina. In realtà, il k.o. di Bryant impedisce ai Lakers di sognare: l’ottava squadra della Western Conference, senza la sua stella, non può puntare ad un traguardo prestigioso nei playoff. A chi ha chiesto se Bryant non sia stato “spremuto” negli ultimi 10 giorni, con oltre 45 minuti di media nelle ultime 6 partite, D’Antoni ha replicato: «Se dovessi rifarlo, magari ci penserei. Ma lui è un incredibile “competitor”. È andata così, ora andiamo avanti».   Le immagini di Bryant dolorante per la lesione al piede sinistro hanno monopolizzato l’attenzione nell’intero pianeta Nba. Ai messaggi dei compagni si sono aggiunti anche quelli degli avversari. «Tornerà più forte di prima», ha detto Gasol. «Mi sento male per Kobe», ha twittato LeBron James. «Se c’è qualcuno che può rientrare dopo un infortunio del genere, è lui», ha aggiunto la stella dei Miami Heat. «Prego per Kobe, spero in una ripresa veloce: non c’è dubbio, tornerà fortissimo», ha scritto Chris Paul, leader dei Los Angeles Clippers. Il percorso che attende Bryant è definito per sommi capi: «Risonanza, intervento e poi il recupero», ha detto il fuoriclasse dei Lakers. «Nello spogliatoio ero davvero stanco e scoraggiato, davanti a questa montagna da scalare. Poi sono entrati i miei figli e mi sono detto “Devo dare un esempio”. Papà starà bene, posso farcela», ha concluso prima di congedarsi dai cronisti con un sorriso. «Mi sto già caricando».   

[...Leggi Tutto]

 
 

Novita'  Vuoi Commentare l'Articolo? Accedi al portale o se non hai il login Registrati


Ogni opinione espressa in questi commenti e' unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilita' civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Hot-News.it manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

Sconti e Offerte

Risparmi, Sconti, OfferteVuoi risparmiare sui tuoi acquisti? Offerte, Sconti, Codici Sconto, LastMinute e tanto altro ancora solo per te!

Ads

Le HOT News!

 

Vuoi Guadagnare e fare Affari!?

 Vuoi guadagnare e fare affari con internet?! Scopri come ogni giorno puoi, con soli 5 mi...

 

Dediche d'Amore

Dedica al tuo Lui o alla tua Lei parole d'amore...Hot-News.it pubblicherà la tua dedica ...

 

Dì la tua! Pubblica un tuo articolo!

Diventa reporter di Hot-News.it! E' facilissimo! 2 secondi e potrai veder i tuoi articoli ...

Chi è Online

Visitatori Online  777 visitatori online

Statistiche Visitatori

mod_vvisit_counterOggi7728
mod_vvisit_counterQuesto mese116005
mod_vvisit_counterTotale14241607


forum, portale, soundtrack, hotnews, hot news, notizie, videogiochi, ps3, xbox, shop, compra, prezzi, gossip, donna, rss, calcio, mondo, lavoro, musica, calciomercato, voti fantacalcio, probabili formazioni, uomini e donne, amici, maria de filippi