Hot-News.it

il portale hot con notizie da tutto il mondo!

Scegli Lingua : Hot-News.it in italiano Hot-News.it in inglese Hot-News.it in spagnolo Hot-News.it in francese Hot-News.it in tedesco Hot-News.it in giapponese Hot-News.it in arabo
Login With Facebook
Martedi
Set 24
Messaggio
Hot-News.it Tutto lo Sport Basket Torneo KE-Città di Jesolo. Italia-Turchia 68-57. Dalmonte: “Un test di altissimo livello”
09
Giu
2013

Torneo KE-Città di Jesolo. Italia-Turchia 68-57. Dalmonte: “Un test di altissimo livello”




Michele Vitale E’ una splendida Italia quella che batte la Turchia 68-57 nel primo impegno del Torneo Internazionale KE – Città di Jesolo. Una vittoria di straordinario spessore poiché i turchi

La Hot News

sono scesi in campo in formato Eurolega: 8 dei 14 componenti hanno frequentato, nella stagione appena conclusa, i parquet più importanti d’Europa. Partiti col freno a mano tirato, gli Azzurri hanno avuto la forza di rimanere aggrappati alla partita anche nel momento peggiore (-17) per poi giocare un secondo tempo di incredibile intensità e qualità. Una vittoria ottenuta col cuore e con la determinazione contro un avversario che punta senza dubbio a vincere i Giochi del Mediterraneo che si giocheranno proprio in Turchia. Un primo impegno dunque tutt’altro che semplice per la giovane squadra guidata da coach Dalmonte, reduce dal duro raduno di Folgaria. “Un test che sapevamo di altissimo livello – commenta il coach a fine gara - contro una squadra che deve vincere ‘qualcosa’. Abbiamo subito l’impatto perché non siamo abituati a questo regime fisico ma abbiamo capito e abbiamo reagito con fisicità, mentalità e coraggio”. Tanto per confermare che la Nazionale di Tanjevic è tutt’altro che sperimentale, l’ex coach Azzurro manda in campo Ermis, Savas, Hersek, Mahmutoglu e Cetin. Dalmonte parte con Moraschini, Magro, Zerini, Amici e Gentile. Pronti via e la Turchia fugge sul 10-0 con due triple di Mahmutoglu. L’inizio turco è devastante ma appena l’Italia prende le misure riemerge subito dall’abisso con due triple (Gentile e Zerini) e il canestro di Moraschini (13-10 Turchia dopo 5:30). A viso aperto gli Azzurri fronteggiano gli avversari, provando (e in molti casi riuscendo) a mettere in pratica il tanto lavoro svolto nel ritiro di Folgaria. La squadra di Tanjevic ha chili, centimetri e tanta qualità nei suoi uomini chiave con Karaman e Balbay e l’inerzia del match è naturalmente a loro favore. L’Italia non si scompone nemmeno quando torna sotto (14-22 alla prima sirena) e con pazienza prova a rimanere in scia. Ampie rotazioni per Dalmonte anche nel secondo quarto, aperto ancora dalle folate turche. Sotto il canestro avversario la vita è dura e sotto quello azzurro si combatte chiudendo il più possibile la via alla Turchia; la grinta di Moraschini a rimbalzo contro Batuk è la faccia bella e determinata dell’Italia, che non ci sta a fare da sparring partner. Nei primi 5 minuti della seconda frazione la Turchia di Ermis, Savas, Karaman e Balbay mette a segno appena 5 punti, segnale forte da una difesa grintosa, ma col passare dei minuti il divario si allarga e a 3 minuti dall’intervallo i turchi doppiano l’Italia (16-32). Un’entrata di Cournooh (gioco da tre) permette agli Azzurri di chiudere il primo tempo con 17 punti di svantaggio (20-37). E’ una bella Italia quella che riapre le ostilità con lo show di Gentile (5 punti consecutivi con tripla) e la schiacciata di Michele Vitali (27-37 dopo neanche 4 minuti, 7-0 di parziale). La palla gira in maniera fluida e in attacco i ragazzi di Dalmonte sono più reattivi. La tripla di Mazzola dall’angolo ci riporta a -9 (30-39) e l’ennesimo recupero difensivo vale il canestro di Moraschini: sacrosanto timeout di Tanjevic, con i suoi sotto shock (12-2 per l’Italia dopo 6 minuti). La reazione non si fa attendere ma con la bomba di un caldissimo Vitali la Nazionale accoglie l’ultima mini sirena sotto di 9 (36-45). Spavaldi e convinti, gli Azzurri accorciano ancora all’inizio dell’ultimo periodo: Gentile mette la tripla del -6 in faccia a Balbay e Cournooh realizza il gioco da tre che vale il 44-47. Tanjevic striglia i suoi ma non basta perché prima Biligha e poi Zerini in contropiede mettono la freccia e sorpassano (48-47 a 6 dalla fine). Dagli spalti, prima molto composti, si alza il coro “Italia, Italia” e in campo gli Azzurri combattono alla pari contro una squadra di giocatori di livello europeo, tuffandosi su ogni pallone e sbucciandosi i gomiti per conquistare ogni possesso e difendere il punto di vantaggio (49-48) quando mancano 4 minuti all’epilogo. Il tecnico alla panchina turca per le proteste di Tanjevic produce una serie di liberi che lanciano i padroni di casa sul 55-48. In un finale piuttosto intenso la Turchia trova i punti del pareggio a 2 minuti dalla fine ma Biligha e Gentile tengono vivo, e poi realizzano, il sogno Azzurro (68-57). Il tabellino Italia-Turchia 68-57 (14-22, 20-37, 36-45) Italia: Gentile S. 19 (2/5, 3/6), Giuri ne, Renzi ne, Natali 3 (1/1), Moraschini 4 (2/5, 0/2), Cournooh 9 (2/6, 0/3), Portannese ne, Cervi (0/3), Vitali M. 12 (2/3, 1/5), Mazzola 3 (1/2 da tre), Magro (0/4, 0/1), Santiangeli ne, Zerini 11 (3/3, 1/2), Amici 1 (0/1), Biligha 6 (2/3). All: Dalmonte. Ass: Capobianco, Caja, Lepore Turchia: Balbay 2 (1/2, 0/2), Mutaf ne, Yucel 2 (1/1), Hersek 5 (1/2, 1/2), Ermis 6 (1/2, 0/2), Senturk, Savas 7 (3/8), Emre ne, Mahamutoglu 14 (1/3, 4/7), Karaman 2 (1/3), Cetin 8 (4/4, 0/3), Kilicli 9 (4/6, 0/1), Nalga ne. All: Tanjevic. Ass: Izic, Ugurata, Pinar Arbitri: Enrico Boscolo, Angelo Valerio Bramante, Andrea Chersicla Note Tiri da due Ita 14/34, Tur 19/34; Tiri da tre Ita 6/2, Tur 5/17; Tiri liberi Ita 2/32, Tur 4/7. Rimbalzi Ita 25, Tur 33. Assist Ita 5, Tur 14. Usciti 5 falli: Balbay, Mahmutoglu. Fallo tecnico alla panchina turca (36esimo, 49-48); fallo antisportivo a Mahmutoglu (39esimo, 63-57). Spettatori: 1.500 Grecia-Croazia 62-52 (16-11, 33-26,49-38) Grecia: Bochoridis 13, Larentzakis 11,Gontikas 13, Velissariou, Tripodakis, Slaftsakis 3, Mitsialos, Antetokounbo 11, Kamperidis 6, Melissaratos, Kamariotis 5, Sacpatzidis. All: Missas. Ass: Eleftheriadias Croazia: Panduric 4, Buovac, Segaric 8, Kanaet, Zivkovic, Bakovic 7, Boban 15, Madunic, Bozinovic I., Vlaic 2, Sirko 2, Bozinovic B. 14. All: Milacic. Ass: Zirdum Arbitri: Christian Borgo, Pierpaolo Canestrelli, Luca Bonfante Torneo KE – Città di Jesolo (tutte le gare in diretta su Sportitalia2) Sabato 8 giugno Grecia – Croazia 62-52 Italia – Turchia 68-57 Domenica 9 giugno Turchia-Grecia (18.15) Italia-Croazia (20.30) Lunedì 10 giugno Croazia-Turchia (18.15) Italia-Grecia (20.30) Classifica Italia 2 Grecia 2 Turchia 0 Croazia 0  

[...Leggi Tutto]

 
 

Novita'  Vuoi Commentare l'Articolo? Accedi al portale o se non hai il login Registrati


Ogni opinione espressa in questi commenti e' unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilita' civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Hot-News.it manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

Sconti e Offerte

Risparmi, Sconti, OfferteVuoi risparmiare sui tuoi acquisti? Offerte, Sconti, Codici Sconto, LastMinute e tanto altro ancora solo per te!

Ads

Le HOT News!

 

Vuoi Guadagnare e fare Affari!?

 Vuoi guadagnare e fare affari con internet?! Scopri come ogni giorno puoi, con soli 5 mi...

 

Dediche d'Amore

Dedica al tuo Lui o alla tua Lei parole d'amore...Hot-News.it pubblicherà la tua dedica ...

 

Dì la tua! Pubblica un tuo articolo!

Diventa reporter di Hot-News.it! E' facilissimo! 2 secondi e potrai veder i tuoi articoli ...

Chi è Online

Visitatori Online  374 visitatori online

Statistiche Visitatori

mod_vvisit_counterOggi4148
mod_vvisit_counterQuesto mese123005
mod_vvisit_counterTotale13141142


forum, portale, soundtrack, hotnews, hot news, notizie, videogiochi, ps3, xbox, shop, compra, prezzi, gossip, donna, rss, calcio, mondo, lavoro, musica, calciomercato, voti fantacalcio, probabili formazioni, uomini e donne, amici, maria de filippi