Hot-News.it

il portale hot con notizie da tutto il mondo!

Scegli Lingua : Hot-News.it in italiano Hot-News.it in inglese Hot-News.it in spagnolo Hot-News.it in francese Hot-News.it in tedesco Hot-News.it in giapponese Hot-News.it in arabo
Login With Facebook
Giovedi
Apr 02
Messaggio
Hot-News.it Tutto lo Sport Basket Datome: pronti a stupirvi
02
Set
2013

Datome: pronti a stupirvi




Gigi Datome si sente pronto. La Nba lo aspetta a Detroit, ma prima deve idealmente chiudere la sua splendida annata 2012-13 (miglior giocatore del campionato e finale scudetto con Roma) con

La Hot News

gli Europei assieme alla Nazionale di Simone Pianigiani. Un impegno che si prospetta durissimo soprattutto alla luce dei pesantissimi infortuni che hanno indebolito la rosa a disposizione. Avete finito la preparazione con 6 sconfitte nelle ultime 8 gare. Com'è il clima? «Dopo 40 giorni di lavoro arriviamo comunque molto carichi, non vediamo l'ora di giocare. Dobbiamo impegnarci per limitare il gap fisico con i nostri avversari e per questo dovremo muovere molto la palla, essere imprevedibili e togliere loro dei punti di riferimento. Prima di tutto, però, bisognerà essere molto consistenti in difesa». Avete incontrato la Grecia di coach Trinchieri. Delle altre avversarie cosa sapete? «Sì, i greci li abbiamo già testati sulla nostra pelle e sono molto forti, gli altri li vedremo nei video e li scopriremo con le informazioni che ci fornirà il nostro staff tecnico. Contro avversari come questi dovremo eliminare gli errori, concedere il meno possibile in contropiede e nei rimbalzi d'attacco. Così potremo giocarcela». Avete perso per strada Bargnani, Hackett, Mancinelli, e prima ancora Gallinari. «C'è dispiacere, perché l'Italia perde dei giocatori di valore. Dispiace anche per loro, che avevano lavorato per presentarsi al meglio agli Europei. Non dobbiamo comunque lasciarci condizionare dalle assenze, sarebbe stupido pensarci una volta in campo. Andremo in Slovenia con 12 ottimi giocatori, pensiamo a dare il massimo». Sarà la cartina di tornasole per gli italiani «del campionato», senza alcuni big? «Un Europeo è una competizione completamente diversa. Io ho fatto una bellissima stagione a Roma, ad esempio, ma da due anni non gioco l'Eurolega. A questo livello la differenza sta nell'esperienza di queste competizioni, e tra i nostri in pochi ce l'hanno. Questa sarà una bella occasione anche per crescere e arricchirsi tecnicamente». All'inizio dell'estate le aspettative erano alte. Ora quale obiettivo vi siete prefissati? «Nessuno ci ha messo pressione, ma dobbiamo mettercela da soli per fare il meglio possibile. Il primo traguardo è quello di superare il nostro girone, composto da squadre che puntano alla medaglia. Due anni fa c'erano meno assenze e andò male, pensiamo a dare il meglio con chi c'è». Tifosi e media: che ambiente sente attorno a questa nazionale? «In giro leggo frustrazione, più a livello mediatico in verità: perché abbiamo avuto infortuni importanti, perché tiriamo male, perché siamo più piccoli dei nostri avversari. Sono  valutazioni che rispetto, non leggo scemenze. Ma datemi dell'inguaribile ottimista: in campo starà a noi dimostrare di essere un gruppo vero nonostante tutto. Spero che dimostreremo di possedere un grande valore morale. Il nostro è un gruppo unito e coach Pianigiani dà fiducia a tutti». A proposito di ambiente, lei e altri suoi colleghi avete creato un bel seguito di appassionati grazie ai social network. La comunicazione vale almeno quanto i risultati? «I social network sono un modo per passare il tempo e informarsi, ma anche, appunto, per comunicare con i tifosi. Non penso che la credibilità che ho sia data dalla mia presenza su Twitter, ma che derivi da quello che faccio in campo. Poi se uno si mette a disposizione del movimento anche in quel contesto è un bene: così avviciniamo la gente ai personaggi, ai giocatori. Ne abbiamo bisogno, perché viviamo una crisi e da anni non arrivano buoni risultati per l'azzurro. È importante dimostrare simpatia e disponibilità, oltre che dare il 100 per cento sul parquet». Qual è la sua favorita per questi Europei? «Ho visto molto bene la Grecia, anche perché è composta da gente che ha vinto l'Eurolega e questo può certamente fare la differenza: sarà difficile vederli sbagliare l'approccio a una partita». E la Spagna che ha vinto le ultime due edizioni con Sergio Scariolo in panchina? «Non bisogna sottovalutarla. Così come la Lituania, che mi ha impressionato per la taglia fisica. Poi nel nostro girone ci sono squadre forti e ambiziose: ogni partita sarà questione di dettagli".

[...Leggi Tutto]

 
 

Novita'  Vuoi Commentare l'Articolo? Accedi al portale o se non hai il login Registrati


Ogni opinione espressa in questi commenti e' unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilita' civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Hot-News.it manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

Sconti e Offerte

Risparmi, Sconti, OfferteVuoi risparmiare sui tuoi acquisti? Offerte, Sconti, Codici Sconto, LastMinute e tanto altro ancora solo per te!

Ads

Le HOT News!

 

Vuoi Guadagnare e fare Affari!?

 Vuoi guadagnare e fare affari con internet?! Scopri come ogni giorno puoi, con soli 5 mi...

 

Dediche d'Amore

Dedica al tuo Lui o alla tua Lei parole d'amore...Hot-News.it pubblicherà la tua dedica ...

 

Dì la tua! Pubblica un tuo articolo!

Diventa reporter di Hot-News.it! E' facilissimo! 2 secondi e potrai veder i tuoi articoli ...

Chi è Online

Visitatori Online  796 visitatori online

Statistiche Visitatori

mod_vvisit_counterOggi1955
mod_vvisit_counterQuesto mese13586
mod_vvisit_counterTotale14590231


forum, portale, soundtrack, hotnews, hot news, notizie, videogiochi, ps3, xbox, shop, compra, prezzi, gossip, donna, rss, calcio, mondo, lavoro, musica, calciomercato, voti fantacalcio, probabili formazioni, uomini e donne, amici, maria de filippi