Hot-News.it

il portale hot con notizie da tutto il mondo!

Scegli Lingua : Hot-News.it in italiano Hot-News.it in inglese Hot-News.it in spagnolo Hot-News.it in francese Hot-News.it in tedesco Hot-News.it in giapponese Hot-News.it in arabo
Login With Facebook
Domenica
Feb 23
Messaggio
Hot-News.it TV&Gossip Pillole di Gossip Dal porno alla lotta al femminicidio, la svolta sociale di Priscilla Salerno
05
Nov
2014

Dal porno alla lotta al femminicidio, la svolta sociale di Priscilla Salerno




Il suo pedigree sembra raccontare una storia piuttosto comune, perché nel curriculum vitae Tina Ciaco vanta una laurea in giurisprudenza, oltre che un matrimonio piuttosto comune nella sua forma, magari

La Hot News

anche tradizionale, viste le sue origini territoriali. Ma la salernitana 33enne è più che altro nota al pubblico con un altro nome, quello di Priscilla Salerno, regina del porno nostrano, un settore decisamente in crisi negli ultimi anni, che ha perso molta credibilità a differenza dei fasti di cui ha goduto prima che internet piallasse appiattisse le differenze tra le diverse produzioni. Ebbene, lei che in questo ambiente è certamente uno dei simboli della scena nostrana, ha deciso di dare una svolta alla sua carriera, probabilmente distaccandosi, ma certamente provando a battere anche strade diverse. Se c’era bisogno di una dimostrazione, Priscilla, anzi Tina, ha dimostrato di voler intraprendere un percorso diverso con i fatti, quelli compiuti nell’ultimo anno. Ad esempio ha effettuato il passaggio artistico dall’hard alla cinematografia convenzionale, debuttando addirittura al festival di Venezia come uno dei volti protagonisti del film di Marco Pollini “Le Badanti”. Ma se questo non dovesse bastare, Priscilla ha trovato un altro modo per palesare l’esigenza di una svolta morale ed espressiva, non abbandonando il nudo, ma utilizzandolo a fini sociali. Rientra in questa logica il suo ultimo calendario, interamente dedicato al tema del femminicidio, un argomento che oggi è fortemente sentito dalla’opinione pubblica. Eppure il suo calendario sociale non è, allo stesso tempo, una completa e definitiva rinuncia a quel mondo che tanto l’ha resa celebre. Si potrebbe dire infatti che Priscilla rinnega l’ipocrisia di un addio all’hard in nome dell’arte, distaccandosi solo in parte da quel contesto che l’ha fatta emergere pubblicamente. Capiremo solo in futuro quello che Priscilla ha deciso di fare da grande. Approfondimenti: hard Vota l'articolo: 0 su 5.00 basato su 0 voti.

[...Leggi Tutto]

 
 

Novita'  Vuoi Commentare l'Articolo? Accedi al portale o se non hai il login Registrati


Ogni opinione espressa in questi commenti e' unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilita' civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Hot-News.it manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

Sconti e Offerte

Risparmi, Sconti, OfferteVuoi risparmiare sui tuoi acquisti? Offerte, Sconti, Codici Sconto, LastMinute e tanto altro ancora solo per te!

Ads

Le HOT News!

 

Vuoi Guadagnare e fare Affari!?

 Vuoi guadagnare e fare affari con internet?! Scopri come ogni giorno puoi, con soli 5 mi...

 

Dediche d'Amore

Dedica al tuo Lui o alla tua Lei parole d'amore...Hot-News.it pubblicherà la tua dedica ...

 

Dì la tua! Pubblica un tuo articolo!

Diventa reporter di Hot-News.it! E' facilissimo! 2 secondi e potrai veder i tuoi articoli ...

Chi è Online

Visitatori Online  706 visitatori online

Statistiche Visitatori

mod_vvisit_counterOggi2780
mod_vvisit_counterQuesto mese122005
mod_vvisit_counterTotale14287109


forum, portale, soundtrack, hotnews, hot news, notizie, videogiochi, ps3, xbox, shop, compra, prezzi, gossip, donna, rss, calcio, mondo, lavoro, musica, calciomercato, voti fantacalcio, probabili formazioni, uomini e donne, amici, maria de filippi